Programmi tv stasera 18 settembre: Italia Uno si tinge di verde con Shrek

Shrek è l’orco verde più amato dai bambini e Italia Uno, stasera 18 settembre, ha deciso di raccontare la sua storia dall’inizio.

Per far fronte a un palinsesto impegnativo, con il ritorno di Maria De Filippi con busta e postini di “C’è posta per te” su Canale 5 e i “Soliti Ignoti Speciale” su Rai Uno, il canale “giovane” di casa Mediaset ha deciso di puntare a un target a cui non si dà molta rilevanza nel prime time, quello dei bambini.

E così, stasera, assisteremo al ritorno in tv di Shrek, Ciuchino e Fiona. Al cinema abbiamo già visto in “Shrek e vissero felici e contenti” come andrà a finire la loro storia, ma Italia Uno ha deciso di proporre gli esordi, quando l’orco verde era ancora burbero e scontroso e Ciuchino, l’asino parlante, ha fatto “breccia” nel suo cuore.

Con “Shrek”, la Dreamworks ha fatto incetta di fiabe, sconvolgendo e ribaltando il mondo dorato e fatato fondato sull’archetipo della principessa e del suo cavaliere. Shrek sceglie un altro colore, il verde della sua pelle, ed è l’esatto opposto dell’icona perfetta del principe azzurro sul cavallo bianco. L’orco ha un “nobile destriero”, ma è un asino chiacchierone, il fedele amico Ciuchino. Come tutte le favole, anche lui trova la felicità accanto alla sua Fiona, principessa che per amore rimane orchessa, che riesce senza problemi a fare a meno di un principe azzurro che la salva ed è molto più moderna e indipendente di Biancaneve, Cenerentola e la Bella Addormentata, preferendo al suo fianco un compagno che sia un suo pari. Fiona non è la classica “donzella in difficoltà” a cui le fiabe ci hanno abituati, ma sconvolge questo archetipo e ne costruisce uno completamente nuovo.

Il film è adatto ai bambini, ma con significati profondi e riferimenti cinematografici che solo gli adulti, con una buona dose di “cultura cinematografica”, possono comprendere a fondo.

Il primo capitolo della saga dell’orco verde è diretto da Andrew Adamson e Vicky Jenson e tratto dalla fiaba di William Steig, mentre le voci originali sono di Mike Myers per Shrek, Cameron Diaz per Fiona, Eddy Murphy per Ciuchino e John Lithgow per Lord Farquaad di Duloc.

La pellicola racconta la storia di Shrek, un orco che vive solitario e burbero nella sua palude. Un giorno, però, la sua tranquillità viene letteralmente sconvolta dai personaggi del mondo delle fiabe. Il cattivo Farquaad li ha sfrattati e ora Biancaneve con tanto di bara e nani, i tre porcellini, Pinocchio e tutti gli altri sono senza una casa.

Pur di riavere la sua solitudine, Shrek decide di aiutarli e, con il simpatico e canterino asino parlante Ciuchino come guida, si reca a Duloc. Qui, stringe un patto con Farquaad: Shrek lo aiuterà a salvare la principessa Fiona dalla torre in cui è rinchiusa, in modo da poterla sposare e diventare re, e Farquaad restituirà le abitazioni a tutti i personaggi della fiabe.

Inizia così l’avventura: durante il percorso Shrek e Ciuchino iniziano a diventare amici e il carattere spigoloso dell’orco piano piano cambia. I due riescono a salvare la principessa Fiona dal drago, ma quello che non sanno è che lei nasconde un segreto…

L’appuntamento con “Shrek” è per stasera, sabato 18 settembre, in prima serata su Italia Uno.

Antonella Gullotti