Home Spettacolo Gossip

Grande Fratello 10, Mauro Marin: carabinieri evitano lo scontro fisico dopo un litigio

CONDIVIDI

E’ un fatto noto che la popolarità ottenuta da Mauro Marin grazie al “Grande Fratello 10” non è cosa gradita a tutti, ma il nuovo litigio accaduto è destinato ad aumentare le divisioni tra chi lo sostiene e chi è stanco di sentirne parlare.

L’ episodio è accaduto la scorsa notte a Castelfranco Veneto, e questa volta si tratta di una lite ben diversa da quelle mediatiche contro Veronica Ciardi e Sarah Nile.

 La discussione è avvenuta davanti al circo di Moira Orfei, e la causa di tanto rumore è un litigio dell’ex gieffino con una decina di attivisti del movimento “100% animalisti”.

Semplice intuire il motivo della protesta dei manifestanti, giustamente preoccupati per il benessere degli animali utilizzati dal circo per i vari spettacoli.

Ma il simpatico trentenne ha dimostrato di non condividere gli stessi interessi e gli stessi pensieri riguardo a chi manifestava tranquillamente, e ha invece provato a difendere chi all’interno del circo ci lavora da sempre.

La frase che ha fatto scatenare la rabbia è stata pronunciata da Mauro: “Andate a lavorare”, questo il suo pensiero espresso a gran voce nei confronti dei manifestanti.

Di seguito è stato necessario l’intervento dei carabinieri, già presenti sul posto  per garantire la sicurezza. Ed è grazie a loro che si è evitato lo scontro fisico tra i litiganti.

Immediati i commenti di chi a sua volta difende Mauro Marin, indicandolo come un gran lavoratore per il suo impegno giornaliero nell’azienda di famiglia, e di  chi, al contrario, non ammette che proprio lui possa dare consigli sul lavoro.

Per non parlare di tutti gli animalisti che si sono successivamente schierati contro il vincitore del “Grande Fratello”.

Ma il tutto, come sempre, è riportato su Facebook dallo stesso fan club di  Mauro.

N.R.

Comments are closed.