L’Oktoberfest e le sue birre

Anche quest’anno fra le strade di Monaco di Baviera è tornata una delle feste più goliardiche d’Europa. Sono ormai due secoli, fatta eccezione per gli anni in cui il festival fu annullato per motivi gravi come guerre ed epidemie, che l’Oktoberfest riempie di vita le strade di Monaco. Nel mese di settembre il turismo in Baviera è un fenomeno più che scontato. Quest’anno l’Oktoberfest è iniziato il diciotto settembre e si protrarrà fino al tre ottobre.

Durante la festa i partecipanti possono fare un tour degli stand e scegliere fra sei marche di birra diversi. Le sei marche di birra in questione sono parte integrante della storia di Monaco, e sono le uniche autorizzate a servire birra all’Oktoberfest. La Löwenbräu durante ogni Oktoberfest produce una birra speciale: la Wiesenbier o Oktoberfestbier,  una chiara dal gusto ambrato e fresco. La Hacker-Pschorr, altra marca di birra autorizzata a partecipare all’Oktoberfest, produce birre per ogni gusto. Fra le birre della Hacker-Pschorr è facile reperire birre leggere e a bassa fermentazione così come anche delle weizen, ovvero birre di frumento ad alta fermentazione dal sapore vagamente dolciastro.

La Augustiner propone varie alternative di birre, sebbene le sue proposte siano numericamente inferiori a quelle delle altre marche. Fra le birre di questa casa produttrice la più famosa è la Augustiners Oktoberfest, che è l’unica birra che, durante l’Oktoberfest viene servita ancora nei tradizionali barili bavaresi.

La Paulner è, forse, la marca di birra bavarese più famosa nel resto d’Europa. Anche la Paulner produce delle birre stagionali per celebrare l’Oktoberfest, le quali risultano essere famose per la loro gradazione molto alta.

La Spaten è la meno rinomata fra le birre dell’Oktoberfest, anche se spetta a questa casa produttrice il merito di aver servito la prima birra tradizionale dell’Oktoberfest.

La Hofbräuhaus è la più antica e celebre birreria di Monaco. Il birrificio possiede anche un famoso locale nel centro di Monaco all’interno del quale Hitler tenne uno dei primi comizi politici.

Credete che in Europa la Germania non abbia rivali per quanto riguarda la qualità della propria birra?Vi sbagliate! Infatti, sebbene la Germania attiri il turismo di tutto il mondo a causa delle proprie birre la nazione che è stata riconosciuta come miglior produttrice di birra è l’Inghilterra.

Martina Cesaretti