“Mordimi” sbanca al box office: il pubblico ha fame di parodie demenziali

Gli americani amano prendersi in giro, almeno al cinema. O se non altro l’autoironia sullo schermo paga. Non si spiegherebbero altrimenti le numerose parodie demenziali che ogni anno Hollywood sforna, prendendo in giro i suoi tormentoni più famosi esportati in giro per tutto il mondo conosciuto. L’ultima trovata – e non poteva essere altrimenti – si intitola Mordimi, una presa in giro della saga teen-vampiresca Twilight che a sorpresa questo week-end ha sbancato i nostri botteghini con cifre di tutto rispetto.

Ben 1.902.442 euro d’incasso per questo ennesimo prodotto firmato Jason Friedberg e Aaron Seltzer, i due guru del cinema demenziale d’oltreoceano già autori – tra gli altri – di Disaster movie ed Epic movie. Non si lamenta neanche la premiata ditta Julia Roberts – Javier Bardém, al cinema con Mangia, prega, ama, commedia romantia diretta da Ryan Murphy criticatissima dalla stampa specializzata, ma premiata dal pubblico con un milione 259 mila euro di incasso e il secondo posto al botteghino. Sul’ultimo gradino del podio troviamo Sharm El Sheik, la commedia di Ugo Fabrizio Giordani, con Giorgio Panariello, Enrico Brignano, Maurizio Casagrande e Cecilia Dazzi: ha realizzato un milione 254 mila euro.

Per quanto riguarda le discese, salta all’occhio lo scivolone di Shrek – E vissero felici e contenti, che abbandona la prima posizione in favore della quinta, dopo aver incassato oltre 16 milioni di euro in quattro settimane di programmazione. Scende vertiginosamente anche il deludente La solitudine dei numeri primi di Saverio Costanzo: una cadauta dal terzo al sesto posto per questo adattamento cinematografico in salsa horror del romanzo best-seller di Paolo Giordano. Altra discesa per Resident Evil – Afterlife, ennesimo capitolo della saga diretta da Paul W. S. Anderson che vede protagonista la bellissima Milla Jovovich. Risultati non esaltanti per il thriller The American, di Anton Corbijn, con George Clooney, Bruce Altman, Thekla Reuten e Violante Placido, che ha incassato 279 mila euro, per un totale di un milione 21 mila euro in due settimane.

Roberto Del Bove