The Vampire Diaries: riassunto episodio 2.02 Brave New World trasmesso in Usa

Fonte foto: The Vampire Diaries Italy

Anche per questa settimana torniamo con i riassunti della seconda stagione di “The Vampire Diaries”, in onda su The CW, sugli schermi statunitensi, con il secondo episodio, trasmesso giovedì 16 settembre.

Prima di vedere cosa è successo a Elena e ai fratelli Salvatore, vediamo dove eravamo rimasti: la perfida Katherine ha iniziato a mettere scompiglio nella cittadina di Mystic Falls cominciando dai Salvatore. Dopo che Damon si è sentito dire dalla vampira che non lo ha mai amato e Stefan che è tornata per lui, il primo, sconvolto dalla donna a cui ha dedicato tutta l’eternità, si presenta a casa di Elena, cercando di baciarla con la forza. Quando Jeremy interviene in difesa della sorella, Damon non esita a ucciderlo. Elena è disperata e dice a Stefan di provare solo odio verso suo fratello.
Come se non bastasse, Katherine ha solo iniziato a mettere in atto il suo piano: si reca in ospedale da Caroline e la soffoca con un cuscino.
Cosa sarà successo? L’anello di John avrà protetto Jeremy? E Caroline diventerà un vampiro o ha già smaltito il sangue che Damon le aveva fatto bere?

Ecco le risposte nell’episodio 2.02 Brave New World: già dalle prime immagini si intuisce che Katherine ha compiuto la sua missione. Caroline è ancora in ospedale, ma è attirata in modo ipnotico dal sangue, segno che la ragazza si sta trasformando in un vampiro.
Intanto, a Mystic Falls si celebra il Carnevale. Elena e Bonnie discutono della somiglianza con Katherine, ma la sua sosia umana non sa il perché siano due gocce d’acqua. Grazie al regalo dello zio John Jeremy è salvo, ma Elena non ha più visto né parlato con Damon dopo l’accaduto.
Nel frattempo, Stefan dà della verbena a Jeremy, spiegandogli l’effetto che essa ha sui vampiri e quanto sia velenosa per loro.
Damon affronta con la signora Lockwood la questione della partenza di John Gilbert e le promette che troverà il vampiro che l’ha aggredito, ma la donna, che ha preso il posto del defunto marito come sindaco, affida al vampiro il compito di guidare il Consiglio e Damon, ovviamente, accetta. Nell’altra stanza, intanto, Mason e Tyler parlano degli attacchi di aggressività che colpiscono il ragazzo e lo zio sembra saperla lunga sulla questione.
In ospedale, Caroline inizia a capire di avere qualche problemino con la luce e Matt non capisce cosa le stia succedendo.
Damon dice a Stefan che i Lockwood nascondono un segreto, ma che, nonostante abbiano subito l’effetto del dispositivo contro i vampiri, non appartengono alla loro “razza”, perché sono immuni alla verbena.
Ormai la trasformazione di Caroline è completa e gli effetti iniziano a farsi sentire.
Durante i festeggiamenti, Damon e Jeremy hanno un chiarimento, ma i problemi sono appena cominciati, perché Caroline viene dimessa dall’ospedale e raggiunge le amiche.
Durante un braccio di ferro, Stefan si rende conto che Mason è davvero forte, il che avvalora l’idea di Damon, il quale, dopo uno scontro con Caroline, capisce che è diventata un vampiro e chi l’ha trasformata.
Durante una rissa, architettata dal potere persuasivo di Damon, anche Stefan si convince del fatto che Mason e Tyler nascondano qualcosa.
Damon informa il fratello ed Elena che Caroline è diventata un vampiro per mano, o sarebbe meglio dire per bocca, di Katherine. Mentre il vampiro vorrebbe ucciderla, Stefan, una volta che il gruppo l’ha trovata in preda alla disperazione dopo aver ucciso un ragazzo, le spiega, invece, come deve imparare a controllarsi.
Tyler non si fida di Mason e decide di non dargli una pietra che lo zio stava cercando.
Matt va a casa di Caroline per dichiararle il suo amore, ma questa volta la neo vampira riesce a controllarsi.
Alla fine, Stefan regala a Elena un romantico giro sulla ruota panoramica.

Antonella Gullotti