Probabili formazioni Brescia-Roma: Ranieri fa turnover. Rondinelle confermate

Il capitano della Roma Francesco Totti. Nella gara contro il Brescia di domani, il numero 10 dovrebbe accomodarsi in panchina

Dopo la terza giornata andata in archivio solo due giorni fa, la serie A riapre subito i battenti tornando in scena domani con il primo turno infrasettimanale della stagione. Una delle gare di maggior interesse della 4a giornata sarà quella del Rigamonti fra Brescia e Roma. I giallorossi, reduci dall’incredibile 2-2 casalingo contro il Bologna, sono ancora alla ricerca della prima vittoria quest’anno visto che sia in campionato che in Champions non hanno ancora ottenuto i tre punti. Il compito dei capitolini sarà però tutt’altro che semplice visto che di fronte ci sarà un Brescia a quota 6 punti in classifica e galvanizzato dalle due vittorie consecutive ottenute contro Palermo e Chievo.

BRESCIAIl tecnico delle rondinelle Beppe Iachini, vista la buona prova di Verona contro il Chievo, pare essere intenzionato a confermare in blocco l’undici che ha espugnato il Bentegodi. Quindi solito 4-3-1-2 con il match-winner di 2 giorni fa Diamanti chiamato ad innescare il tandem offensivo formato da Eder e Caracciolo. Unico dubbio il ballottaggio a centrocampo fra Hetemaj e Filippini con il primo favorito. Questo il probabile undici schierato da Iachini:

(4-3-1-2) – Sereni; Berardi, Bega, Martinez, Dallamano; Hetemaj, Cordova, Baiocco; Diamanti; Eder, Caracciolo. A disposizione: Arcari, Daprela, Zambelli, Filippini, Kone, Budel, Possanzini. Allenatore: Giuseppe Iachini.

Squalificati: Nessuno

Indisponibili: Mareco, Zebina, Zoboli, Vass

Altri: Leali, De Maio, Juan Antonio, Feczesin, Taddei.

ROMATutt’altro l’umore in casa Roma: due punti in tre partite di campionato sono un bottino decisamente misero e gli animi iniziano ad essere surriscaldati come dimostra lo sfogo di Ranieri in conferenza stampa. Con un occhio ai prossimi impegni di campionato (domenica contro l’Inter) e di Champions (fra sette giorni la sfida già fondamentale contro il Cluj), il tecnico giallorosso proverà ad espugnare il Rigamonti attuando un discreto turnover: fatta eccezione per la difesa, obbligata per via delle numerose assenze, fra centrocampo e attacco saranno probabilmente tre gli uomini nuovi rispetto alla gara di domenica che Ranieri schiererà dal primo minuto. L’allenatore romano, infatti, pare essere intenzionato a far riposare Totti, De Rossi (entrambi leggermente acciaccati) e Menez sostituendoli con Brighi, Simplicio ed il ristabilito Vucinic. Il 4-3-1-2 dell’ex tecnico della Juventus dovrebbe quindi essere composto in questo modo:

(4-3-1-2) – Julio Sergio; Rosi, Mexes, Juan, Cassetti; Perrotta, Pizarro, Brighi; Simplicio; Borriello, Vucinic. A disposizione: Lobont, G.Burdisso, Cicinho, Greco, Menez, Totti, Adriano. Allenatore: Claudio Ranieri.

Squalificati: N.Burdisso

Indisponibili: Riise, Taddei, Okaka, Castellini, De Rossi

Altri: Doni, Loria, Antunes, Baptista.

Francesco Maisano