Ascolti tv martedì 21 settembre: stravince “Preferisco il Paradiso” con la seconda e ultima puntata

Nel prime time di ieri, martedì 21 settembre, la vittoria negli ascolti tv va alla seconda e ultima parte di “Preferisco il Paradiso”, regia di Giacomo Campiotti, con Gigi Proietti, Francesco Salvi e Roberto Citran: la vita e le opere di Filippo Neri, sacerdote che dedicò la sua vita ai bambini e ai ragazzi fino alla fondazione dell’Oratorio, hanno appassionato ben 7.165.000 telespettatori, share del 27,37%.

Canale 5, invece, ha spostato “Io canto” al venerdì e ha inserito nel suo palinsesto “Il diavolo veste Prada”, diretto da David Frankel, con Meryl Streep, Anne Hathaway, Simon Baker e Stanley Tucci: la storia dell’aspirante giornalista che, pur di iniziare a lavorare, finisce come assistente sotto le grinfie della terribile direttrice di una rivista di moda, che manipola tutta la sua vita, ha portato a casa Mediaset 4.587.000 telespettatori, 17,40% di share.

Su Rai Due, serata dedicata ai talenti di “X Factor 4”: lo show presentato da Francesco Facchinetti, con ospiti d’eccezione gli Skunk Anansie, ha visto l’eliminazione dei Borghi Bros e l’ingresso della nuova concorrente Cassandra, che va ad aggiungersi al team di Elio, e ha coinvolto 2.659.000 telespettatori, 12,19% di share.

Su Italia Uno, risate garantite per i 2.241.000 telespettatori, 7,90% di share, che hanno seguito il primo episodio, “In cerca d’asilo“, e per i 2.066.000 telespettatori, 7,29% di share, del secondo episodio, “Chi la fa l’aspetti“, della sitcom “All Stars”, con Diego Abatantuono, Ambra Angiolini e Fabio De Luigi, e per 1.814.000 telespettatori, 7,16% di share, di “Ale & Franz Sketch Show”, in cui i due comici hanno realizzato dei simpatici siparietti, stavolta recitati con copione, in cui sono presenti anche Giulia Bevilacqua, Alessandro Betti e Katia Follesa, oltre a un ospite d’eccezione per ogni puntata, nel caso di ieri sera Ambra Angiolini.

Su Rai Tre, appuntamento con “Ballarò” di Giovanni Floris: il programma di approfondimento della terza rete Rai era dedicato ieri all’instabilità politica e alle conseguenze che questa ha sulla vita del Paese, guadagnando 3.398.000 telespettatori, 13,08% di share.

Retequattro ha dedicato, invece, la prima serata, al ricordo di Sandra Mondaini, scomparsa ieri, all’età di 79 anni: lo speciale di “Vite Straordinarie”, presentato da Elena Guarnieri, ha ottenuto 1.616.000 telespettatori, share del 6,69%.

Infine, la prima stagione di “Crossing Jordan”, su La7, ha conquistato 713.000 telespettatori, 2,51% di share, nel diciannovesimo episodio, “Per Harry, con amore e squallore“, e 682.000 telespettatori, 2,60% di share, nel ventesimo, “Il dono della vita“.

Antonella Gullotti