Calciomercato Napoli: il Liverpool offre 24 milioni per Cavani. Se parte arriva Maxi Lopez

La notizia è di quelle che sicuramente potrebbero riscrivere molte cose nel reparto più mutante della Serie A. Stiamo parlando dell’attacco del Napoli che, dopo essere stato privato di Quagliarella a fine mercato e di Lucarelli a campionato in corso, ha ricevuto una proposta indecente da Liverpool. Ventiquattro milioni per Cavani. Del resto in Inghilterra sono convinti che sarà il sostituto naturale di Fernando Torres.

Consueta smentita – Come avviene di consueto ormai dopo una notizia vera o presunta tale, procuratori e agenti Fifa, si affrettano a smorzare i toni e a smentire. E’successo in tutte le trattative dell’estate, succede anche per Cavani in questo caso. “Sono solo fantasie perché dal Liverpool non è arrivata nessuna offerta. – commenta il procuratore dell’attaccante uruguaiano- Edinson a Napoli sta benissimo, è un giocatore del club partenopeo e si trova molto bene con tutti”. La verità è che se mai arrivasse un fax dai Reds, al Napoli tremerebero le gambe e un sì per quella cifra non sarebbe da escludere.

Opzione Maxi Lopez – Se mai il neo arrivato Cavani dovesse salutare il sole di Napoli già alla prima stagione, certamente la squadra di Mazzarri potrebbe consolarsi con qualcuno dei big sul mercato. Il nome che piace di più da tanto temp è quello del catanese Maxi Lopez. L’argentino, dopo l’esaltante stagione appena trascorsa, sta ritrovando la giusta condizione. Naturale che in caso di inaspettati saluti, la scelta piomberebbe su di lui, che in Campania arriverebbe di corsa.

Intrigo Forlan – E se invece ad arrivare fosse un’altro urugiuaiano? Un’ipotesi questa da non scartare a pieno, visto che Forlan ha sempre detto di gradire eventuali destinazioni italiane. Napoli è una città che ha sempre fatto bene ai sudamericani e chi di questi è già in Campania, potrebbe invogliarlo. Lui intanto, qualche giorno fa, ha dichiarato di amare la città partenopea. “Il San Paolo è uno stadio speciale – ha detto Forlan – Mi piacerebbe giocarci. Sia il Napoli che il mio Atletico puntano a superare i gironi, quindi è possibile una sfida tra noi. Sarebbe bello”. Chissà se un giorno il biondo attaccante dell’Atletico non entrerà davvero in quello stadio, ma da giocatore del Napoli.

Alessandro Iraci