Probabili formazioni Lecce-Parma: Crespo favorito sull’ex Bojinov

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:46

Hernan Crespo, 35 anni

Obiettivo: vincere. Per entrambe. Lecce e Parma cercano a tutti i costi i tre punti in una serata assai delicata. La sconfitta incassata a Cesena in superiorità numerica ha lasciato molti malumori nell’ambiente giallorosso, desideroso di rifarsi tra le mura amiche. Dieci giorni fa un guizzo di David Di Michele fece esplodere il ‘Via del Mare’ e punì la Fiorentina. Mister De Canio spera di assistere ad un nuovo successo interno contro il Parma di Pasquale Marino. Anche i gialloblù hanno dato avvio al proprio campionato in modo altalenante: vittoria contro il Brescia, sconfitta a Catania, pari interno con il Genoa. Per consolidare ambizioni d’alta classifica urge una netta affermazione in campo esterno. Uscire da Lecce con i tre punti in tasca sarebbe un indubbio segnale di forza e maturità da parte dei ducali.

LECCE – L’undici iniziale non dovrebbe prevedere particolari sorprese. Le assenze dell’infortunato Reginiussen e dello squalificato Munari costringono De Canio a due cambi forzati: in difesa spazio a Fabiano accanto a Ferrario, con Rispoli e Giuliatto schierati sulle fasce. Giacomazzi sarà il pilastro davanti alla difesa, con Vives e Di Michele larghi e i due sudamericani Piatti e Grossmuller alle spalle dell’unica punta. Appaiono in calo le quotazioni di Corvia, ancora in non brillanti condizioni fisiche. Il tecnico giallorosso potrebbe lanciare dal primo minuto il brasiliano Jeda, ex Cagliari. Confermato il turno di riposo a Chevanton.

Lecce (4-1-4-1): Rosati; Rispoli, Fabiano, Ferrario, Giuliatto; Giacomazzi;  Vives, Piatti, Grossmuller, Di Michele; Jeda.
A disposizione: Benassi, Gustavo, Mesbah, Coppola, Bertolacci, Corvia, Chevanton. All.: De Canio

Squalificati: Munari (1)
Indisponibili: Reginiussen
Ballottaggi: Jeda-Corvia

PARMA – Pasquale Marino è in piena fase di riflessione, e sbloccherà solo negli ultimi minuti alcuni ballottaggi. Partiamo dalle certezze: Alessandro Lucarelli ha scontato il turno di squalifica e tornerà al centro della difesa. Accanto a lui dubbio tra Paci e Dellafiore, con Antonelli favorito su Gobbi per il ruolo di terzino sinistro. A centrocampo spazio all’inventiva dell’ex juventino Candreva, mentre in avanti si sta facendo consistente la candidatura di Hernan Crespo per una maglia dal 1′. L’escluso eccellente potrebbe essere Valeri Bojinov, grande ex della partita.

Parma (4-3-3): Mirante; Zaccardo, Dellafiore, A.Lucarelli, Antonelli; Morrone, Dzemaili, Candreva; Giovinco, Marques, Crespo.
A disposizione: Pavarini, Paletta, Paci, Dzemaili, Gobbi, Angelo, Bojinov. All.: Marino

Squalificati: nessuno
Indisponibili: Galloppa, Paloschi
Ballottaggi: Antonelli-Gobbi, Crespo-Bojinov

Alessio Nardo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!