Calcio Catania, Giampaolo: “Pensiamo alla salvezza”

Il Catania ha vinto contro la capolista, almeno fino a ieri sera. Il Massimino ha rappresentato ancora una volta una vera e propria trappola per gli avversari, per intenderci dai migliori ai peggiori. A parlare è però il tecnico di Bellinzona che vuol tenere i tifosi a freno. I rossazzurri, o meglio la tifoseria rossazzurra, sogna di poter raggiungere traguardi migliori rispetto allo scorso anno. E’ vero non ci si deve mai porre alcun limite ma per certo il Catania non potrà raggiungere vette così elevate. Giampaolo non fa altro che ribadire l’ obiettivo fondamentale del Catania, ovvero, quello della salvezza; se poi dovesse arrivare qualcos’ altro che ben venga. Queste le parole del mister rossazzurro ai microfoni di itasportpress.it: . “E’ stata una buona partita, nel corso dei 95 minuti abbiamo giocato un buon calcio. Abbiamo saputo gestire la partita, la squadra ha portato in campo quello che avevamo provato in allenamento, quindi posso ritenermi soddisfatto. Abbiamo fatto passi in avanti pure nella fase difensiva. Al novantesimo ho visto la difesa alta che ha messo in fuorigioco Bogdani. Adesso dobbiamo migliorare altre cose”

Giampaolo si sofferma anche nell’ analizzare taluni aspetti peculiari dei giocatori titolari e non:  “L’inserimento di Gomez? A Milano avevamo bisogno di Ricchiuti per gli inserimenti, oggi ho scelto Gomez per la spinta che poteva dare sugli esterni. Mi trovo a fare delle scelte con tranquillità perchè ho una rosa ampia e competitiva. Il fatto di essere andati in vantaggio ci ha spianato la strada, ma è stato frutto di un predominio in campo. La squadra è stata brava a trovare i presupposti per gestire la partita. Maxi Lopez? Adesso gioca per la squadra, per noi è un valore aggiunto così come Gomez e Mascara che aiutano in ripiegamento. Nell’ultima settimana è passata l’idea di aiutarsi a vicenda e questo va a vantaggio anche del gioco espresso in campo. La gara con il Bologna? Sarà difficile tanto quanto quella di oggi con il Cesena.

Obiettivo salvezza:  “Ho detto ai ragazzi che il nostro obiettivo è uno e dobbiamo raggiungerlo quanto prima possibile. Adesso pensiamo a recuperare le nostre energie in vista di domenica”

 

Santi Leotta