Grey’s Anatomy: la settima stagione parte oggi negli Usa, cosa vedremo?

Fonte foto: Magseriesusa.net

Oggi, giovedì 23 settembre, è una giornata importante per Abc, sugli schermi statunitensi, e per gli appassionati di serie tv: stasera riparte, infatti, la settima stagione di “Grey’s Anatomy”.

Dopo un finale in cui il caos si era impadronito del Seattle Grace e del telespettatore, l’inizio della nuova serie si prepara a rimettere le cose a posto e a riportare un po’ di stabilità tra le mura dell’ospedale.

Ovviamente, Meredith (Ellen Pompeo), Derek (Patrick Dempsey), Alex (Justin Chambers), Cristina (Sandra Oh) e tutti gli altri dovranno fare i conti con gli avvenimenti accaduti. I proiettili impazziti avevavo causato il ferimento del dottor Shepherd, di Karev e avevano persino provocato l’aborto di Meredith. Cosa succederà adesso?

Il titolo del primo episodio inedito, “With you I’m born again“, la dice lunga sul tema della nuova stagione: la rinascita.

Lo ha confermato anche Shonda Rhimes, la creatrice di “Grey’s Anatomy”, al solito e ben informato Ausiello di ‘Tv Guide‘: è chiaro che dopo l’oscurità con cui si erano provvisoriamente concluse le vicende di Meredith e colleghi, non poteva che ritornare a splendere il sole. Via, dunque, il velo di tristezza che aveva caratterizzato gli ultimi eventi e largo a un po’ di gioia per tutti.

A questo proposito, avevamo già detto che l’inizio della settima stagione sarebbe stato caratterizzato da un matrimonio, proprio a evidenziare il cambio di registro: i protagonisti della cerimonia saranno proprio i più impensati, vale a dire Owen Hunt (Kevin McKidd) e Cristina Yang. Vi ricordate quando Cristina stava per sposare il collega Preston Burke (Isaiah Washington)? Guardando la foto sulla sinistra (fonte Magseriesusa.net), potrete notare subito che si tratterà di un matrimonio non proprio convenzionale e totalmente diverso da quello che Cristina aveva quasi sfiorato qualche stagione precedente. Infatti, non ci sarà nessuna mamma di Owen che la strapperà le sopracciglia, come aveva fatto la “quasi suocera” precedente, e neanche il classico abito bianco, ma il tutto si svolgerà nel salotto di Meredith e con toni completamente diversi.

E gli altri? Il compito più difficile spetterà a Meredith, che dovrà dire al suo marito “post-it” che ha perso il bambino che aspettavano. Derek nel frattempo, scampato alla morte, sarà affetto da una sorta di “delirio di onnipotenza” e comincerà ad avere comportamenti folli al limite, e anche oltre, della legalità. Sarà, poi, l’incontro con la sorella a dargli nuovamente la giusta prospettiva.

E poi ci sarà da risolvere anche la questione Alex-Izzie (Katherine Heigl), rimasta decisamente in sospeso. Molto probabilmente, la dottoressa Stevens tornerà a concludere degnamente la sua storia con Karev, ma la stessa Rhimes ha lasciato i fans con il fiato sospeso dicendo che il tutto avverrà in una “forma” inaspettata.

Inoltre, ci sarà spazio anche per nuovi personaggi, come il dottor Andrew Perkins (James Tupper), che avrà il compito di far superare il trauma della sparatoria ai colleghi, e una dottoressa (forse) interpretata da Rachel Taylor, del cui personaggio non si sa ancora molto.

Insomma, lo staff del Seattle Grace si prepara a tornare stasera in Usa, mentre noi italiani dovremo pazientare almeno fino a dicembre, quando i nuovi episodi dovrebbero andare in onda come sempre su Fox Life, canale satellitare di Sky.

Antonella Gullotti