il rosso che seduce

La seduzione veste di rosso così come il rossetto è simbolo di femminilità, il connubio tra questi due elementi ha reso celebri Dior e Chanel e dive le prime donne che hanno osato tingersi le labbra di rosso.

Inizialmente è stato un azzardo indossarlo e forse lo è anche ora perché il rossetto rosso non passa certo inosservato, bisogna aver carattere per schioccare un bacio rouge e scappar via con eleganza.

Per capire il valore che il rossetto rosso rappresenta basti pensare che Dior ha creato ben 32 tonalità ognuna delle quali è direttamente ispirata ad un abito di Haute Couture Dior.

Per ogni serata si può abbinare il rossetto al vestito, almeno in casa Dior.

Chanel invece gioca sulla coppia smalto, da sempre colonna portante della casa francese, e Rouge Coco lipstick un rossetto che oltre a rendere le labbra rosse come il fuoco dona morbidezza e idratazione.

I make-up artist assicurano che ogni donna può trovare la nuance di rosso che più le si addice, dal corallo al prugna l’importante è non esagerare con colori troppo forti, magari procedere per gradi passando solo un velo sulle labbra per poi abbandonarsi al fascino del rosso.

Il successo è assicurato.

Valentina Bauccio