Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Germania, salgono le vittime dell’incidente

CONDIVIDI

Undici morti e una trentina di feriti. Questi i numeri del tragico bilancio dell’incidente a sud di Berlino di ieri sera. Nel ping-pong di agenzie, queste sembrano le cifre più aggiornate. Coinvolti in questo misfatto un pullman con a bordo turisti polacchi e un’auto con due persone, secondo fonti tedesche. Una tragedia che ha fatto il giro del mondo.

Secondo ricostruzioni, lo scontro fra i due mezzi sarebbe avvenuto nel tentativo dell’autista di schivare l’auto e, complice l’asfalto bagnato, avrebbe sbattuto contro un pilastro di un ponte. Nella collisione ha preso parte anche l’automobile. Al momento si apprende la conducente è rimasta ferita, sicuramente lievi i danni al passeggero. Il pullman stava trasportando turisti della Polonia, dopo un soggiorno in Spagna. Tutti dipendenti dell’ufficio forestale di Zlocieneic, con famiglie al seguito, quindi presenti anche bambini e giovani. L’incidente si è verificato all’altezza di Schoenberg, distante 10 chilometri dall’omonimo aeroporto.

Questa disgrazia rimane la più grave che abbia colpito la Germania in questo anno. Non è però l’unica con risvolti esteri. Ricordiamo la Love Parade, manifestazione musicale, svoltasi a Duinsburg nel luglio scorso, in cui morì una nostra connazionale. Molti i feriti. Anche in quell’occasione i giovani, attori loro malgrado, di una sciagura.

“Sono turbato nell’apprendere la notizia dell’incidente vicino Berlino, dove molti polacchi hanno perso la vita”, dice Guido Westerwelle, ministro degli esteri tedesco. “Questa tragedia rende tristi anche noi. Condoglianze alle famiglie e amici della gente morta”. Intanto dalla Polonia, giunge notizia che il premier e il ministro per la salute si recheranno in Germania.

Matteo Melani

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram