Pakistan: lapidata e ripresa in un video da uno degli assassini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:50

Drammatica scena quella contenuta in un breve video pervenuto alla redazione della Abc, cosa resa nota anche dal Daily Mail di oggi. Si tratta dell’esecuzione di una donna, a quanto pare pachistana, lapidata da un gruppo di talebani, come mostrano le immagini.

L’esecuzione del tetro rituale tradizionale, a quanto comunicato da queste fonti, sarebbe avvenuta in data non meglio precisata  nella regione tribale di Orakzai, che si trova sul  confine con l’Afghanistan. La registrazione sarebbe stata effettuata proprio da uno dei talebani del gruppetto di persone qui abbastanza visibili, che evidentemente ha poi, forse dietro compenso, fatto ricevere alle sedi di Dubai di Al Aan, nota tv araba, la ripresa della scena.

Da notare come la condanna e successiva conseguente lapidazione non abbia avuto il richiamo di pubblico ed istituzioni che ha avuto e tutt’ora ha la vicenda di Sakineh, nonostante pare che la donna delle sfocate e dilettantistiche immagini sia morta non molto tempo fa, e forse proprio in questi giorni.

Sono comunque confuse, per il momento, le notizie al riguardo. Non è neppure accertata l’autenticità e l’esatta provenienza del video, e tanto meno l’identità della presunta vittima. Di certo c’è solo un dato: quotidianamente nel mondo, ed anche nella parte occidentale della civiltà, avvengono delle esecuzioni di pena capitale. E non tutte ricevono l’attenzione che dovrebbero, e che fa alcune volte una star solo di qualche sporadico poco fortunato personaggio. Altre centinaia, ogni anno, muoiono nell’ombra.

S. K.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!