Calciomercato Inter: se parte Sneijder si va caccia di Kakà e Pastore

Javier Pastore: anche l'Inter sarebbe interessata a lui

Dopo le parole riportate ieri dal Daily Star, dove Sneijder aveva aperto le porte ad un suo trasferimento dall’Inter al Man Utd, in casa nerazzurra si sta iniziando a lavorare per non ritrovarsi a mani vuote in caso di addio dell’Olandese nella prossima sessione di mercato estiva.

SI SEGUE KAKA’ – Se Sneijder dovesse cedere alle lusinghe del Man Utd, l’Inter potrebbe infatti volare a Madrid per prendere Kakà. Il giocatore brasiliano è per ora alle prese con un brutto infortunio, che tra l’altro gli sta facendo perdere mezza stagione. All’Inter piace molto, ed inoltre il suo acquisto sarebbe un micidiale uno-due di risposta al Milan, che in quest’estate ha fatto vestire alla vecchia bandiera nerazzurra Ibrahimovic la maglia rossonera. C’è da vincere però una forte resistenza del Real, che per cedere Kakà vorrebbe 40 Milioni di Euro, ma molti quotidiani spagnoli sono convinti che l’affare alla fine potrebbe andare in porto la prossima estate, se l’Inter dovesse dire addio a Sneijder.

IDEA PASTORE? – Se le cose con Kakà non dovessero andare bene, l’Inter allora potrebbe acquistare un altro trequartista di grande classe. I Nerazzurri infatti potrebbero decidere di sostituire Sneijder con Javier Pastore, il giovanissimo talento del Palermo che piace tanto anche ad altri club europei (Chelsea, Man City, Bayern Monaco). Zamparini vorrebbe 50 Milioni per mandare via il Flaco, ma più che la cifra sono i rapporti non proprio sereni tra Inter e Palermo che potrebbero spegnere sul nascere l’affare. Pastore però è un ragazzo giovane di sicuro avvenire, e se le sue ottime giocate dovessero ripetersi, l’Inter potrebbe allora mettere una pietra sopra i vecchi dissidi con Zamparini, e potrebbe così staccare l’assegno da 50 Milioni che il patron rosanero chiede per cedere l’ex-giocatore dell’Huracan.

SQUADRA INCEROTTATA CONTRO IL WERDERBenitez intanto sta facendo i conti con i tanti infortunati che potrebbero saltare la delicata sfida di Champions League contro il Werder Brema. Oltre ai già noti indisponibili Thiago Motta, Javier Zanetti e Materazzi, il tecnico spagnolo potrebbe rinunciare anche a Samuel, Pandev e Milito per la gara contro i ragazzi di Schaft. Benitez che quindi potrebbe schierare la sua Inter con il 4-2-3-1, e con J. Cesar in porta, Maicon Lucio Cordoba e Chivu in difesa, Mariga e Cambiasso a centrocampo, Stankovic Sneijder e Coutinho sulla trequarti, ed il solo Eto’o in avanti.

Simone Lo Iacono