Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Francia, nuovo allarme bomba sulla Torre Eiffel

CONDIVIDI

La paura per possibili attacchi terroristici non accenna a placarsi in Francia. Ieri la polizia evacuò la stazione di Saint- Lazare -uno dei più importante snodi ferroviari della città- per la possibile presenza di un ordigno esplosivo. Un falso allarme che bloccò tutta l’attività della stazione per circa quaranta minuti. Oggi è toccata alla Torre Eiffel e non è neanche la prima volta.

Una telefonata anonima ha allertato dell’imminente esplosione di una bomba. Dopo circa un ora le autorità hanno appurato che si trattava di un falso allarme. Appena due settimane fa, il 14 settembre, un altro allarme attentato aveva obbligato la polizia ad allontare circa duemila persone dal simbolo della capitale parigina.

Da quando -circa due settimane fa-il ministro degli interni francesi, Brice Hortefeux, ha svelato l’esistenza di una minaccia terroristica nella capitale francese, sembra che la psicosi-attentato abbia contagiato la Francia. Numerosi falsi allarmi si sono susseguiti in Francia, tra cui anche quello riguardante la presenza di una possibile donna kamikaze sbarcata sul suolo francese.

Annastella Palasciano

Comments are closed.