“Elettra” è l’album dell’anno, a Carmen Consoli la “Targa Tenco”

Sono stati comunicati i vincitori delle “Targhe Tenco” 2010, i premi italiani più prestigiosi in ambito musicale che verranno assegnati, come di consueto, in occasione della manifestazione “Rassegna della canzone d’autore” che si svolge annualmente a Sanremo.

La giuria composta da 170 giornalisti musicali italiani (la più ampia nel nostro paese in questo campo) ha assegnato la targa per il miglior album dell’anno a Carmen Consoli con “Elettra”, già disco di platino con 60.000 copie vendute. La “cantantessa” ha battuto nell’ordine Têtes de Bois, Amor Fou, Baustelle e Samuele Bersani. La piccola Orchestra Avion Travel si è aggiudicata il premio come miglior interprete per l’album “Nino Rota, l’amico magico”, superando per pochi voti Cristiano de Andrè (con il live “De Andrè canta De Andrè) e Malika Ayane (con “Grovigli”). Inoltre Piero Sidoti con “Genteinattesa” ha vinto la targa come migliore opera prima mentre Peppe Voltarelli (ex cantante de Il Parto delle Nuvole Pesanti) ha vinto con “Ultima notte a Malà Strana” il premio per il miglior album in dialetto.

Gli ambìti premi saranno consegnati ai vincitori durante la 35eima edizione del “Premio Tenco”, organizzata come ogni anno dal Club omonimo, tra l’11 e il 13 novembre presso il teatro Ariston. Il vincitore del Premio, riconoscimento intitolato a Luigi Tenco e che viene assegnato alla carriera di cantautori e operatori culturali solitamente stranieri, sarà scelto nei prossimi giorni non dalla giuria ma, come consuetudine, dal Club stesso (che in questa edizione ospita tra gli altri Baustelle, Frankie Hi-NRG MC, Le Luci della Centrale Elettrica, Caparezza, Roberto Vecchioni e Ascanio Celestini).

Carmen Consoli succede a Max Manfredi, che lo scorso anno col suo “Luna persa” vinse la targa per il miglior album dell’anno. Inoltre è la prima artista femminile a vincere il premio più importante della manifestazione, un riconoscimento meritato, a suggellare una carriera quindicennale costellata di successi e canzoni di qualità.

Tiziano Ottaviani