Facebook Luoghi, fai sapere dove sei.

E’ stata rilasciata solo da qualche giorno ma già sta facendo discutere una nuova opzione disponibile su Facebook. Il social network più diffuso al mondo infatti, dopo alcuni mesi di testing, ha introdotto anche nel nostro paese la funzione “Places”.

Chi si è finora limitato a condividere con i propri amici cosa sta facendo, come o con chi, da oggi può far sapere anche dove. Facebook “Luoghi” infatti permette, tramite un servizio di geolocalizzazione, di individuare la posizione dell’utente sul territorio e comunicarla agli amici. E’ possibile per esempio segnalare la propria presenza a un evento (come concerti, spettacoli teatrali o manifestazioni sportive) semplicemente toccando un’icona all’interno dell’applicazione ufficiale per iPhone (al momento l’unico dispositivo, assieme a iPod Touch e iPad, che supporta questa funzionalità), e controllare anche se qualcuno che utilizza il servizio, anche non appartenente alla nostra lista di amici, si trova nei dintorni.

Dopo una graduale fase di attivazione prima negli Stati Uniti e poi in Giappone, Canada e Gran Bretagna, Luoghi arriva anche nel nostro paese, senza non sollevare un vespaio di polemiche. Il social network infatti ha dovuto nuovamente revisionare le impostazioni che regolano gli accessi ai dati sensibili dell’utente introducendo una serie di limitazioni dedicate agli iscritti al nuovo servizio, che permettono di mostrare la nostra posizione a tutti gli utenti, agli amici di amici o solo agli amici.

E a pochi mesi dal lancio già qualcuno ha pensato di sfruttare Luoghi a livello commerciale: sono oltre ventimila le aziende in tutto il mondo che offrono sconti ai clienti che segnalano tramite il servizio di Facebook il proprio ingresso in uno dei loro negozi. Anche la pubblicità potrebbe essere veicolata in base al posto in cui l’utente si trova in un determinato momento, ad esempio inoltrando messaggi di negozi nei suoi paraggi. Ad ogni modo la funzionalità è attivabile o disattivabile con un clic. Per fortuna.

Tiziano Ottaviani