Seria A, il Giudice Sportivo ferma Diamanti per 3 giornate

Il Giudice Sportivo ha squalificato Alessandro Diamanti, centrocampista del Brescia, per 3 turni. Diamanti, espulso per doppia ammonizione durante la sfida contro la Lazio, è stato fermato “per comportamento non regolamentare in campo e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; per avere, inoltre, al 34° del secondo tempo, all’atto dell’espulsione, rivolto all’Arbitro un epiteto ingiurioso“.

Oltre al trequartista toscano, fermati per un turno anche Colucci del Cesena (“per avere, al temine della gara, rientrando negli spogliatoi, proferito un’espressione blasfema“), oltre a Montolivo della Fiorentina e Moretti del Genoa (entrambi per “intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete“).

SOCIETA’ – Lo striscione contro Andrea Agnelli, oltre a due petardi ed un bengala accesi dai propri tifosi, è costato 5.000 euro di multa all’Inter. 4.000 euro al Napoli e 2.500 al Parma per petardi e bengala. Altri 1.500 euro al Napoli “per aver ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa quattro minuti; recidiva“.

Pier Francesco Caracciolo