Fabri Fibra è la controcultura?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:02
Fabri Fibra

Grazie al suo nuovo album, Controcultura, Fabri Fibra ha toccato le vette delle classifiche nazionali. Va detto che il rapper è stato molto favorito dalla pubblicità che il web ha fatto al suo lavoro. D’altronde Fabri Fibra non ha mai nascosto di puntare molto su questo mass media, perché molto diverso da quelli tradizionali, in special modo la tv.

Su internet chiunque può dire la sua e passano informazioni che sugli old media, invece, non esistono. L’album di Fabri Fibra è una critica forte della politica, della società, dello showbiz, del mondo dell’informazione. Il rapper, ad esempio, se l’è presa con quei cantanti che non ammettono la propria omosessualità, facendo nomi precisi e scatenando polemiche a non finire.

Fabri Fibra è stato intervistato da Il Fatto quotidiano, il giornale diretto da Peter Gomez, e ha detto che per lui un simbolo della controcultura è Beppe Grillo. Il comico genovese, secondo il cantante, ha il merito di avere puntato tutto su internet e di essersene sbattuto della tv. Per Fabri Fibra Beppe Grillo porta alla ribalta temi che altrimenti non sarebbero toccati e che interessano invece ai cittadini: quale migliore esempio di controcultura se non quello del famoso blogger?

Il rapper, recentemente, è entrato in polemica con Barbara D’Urso. Fabri Fibra l’aveva attaccata perché la conduttrice è una sorta di simbolo di certa tv che vuole privilegiare determinati temi e personaggi.

Ma lui, il rapper delle polemiche, è un emblema o no della controcultura? Certamente non sguazza in tv come fanno tanti altri artisti, però è anche vero che pure questo mezzo un po’ di pubblicità gliel’ha anche fatta. E anche la conduttrice di Pomeriggio Cinque ha certamente contribuito. Insomma, sganciarsi dalla “cultura pop ufficiale” non è impresa facile per nessuno. Lui, Fabri Fibra, ci prova. I risultati gli danno ragione, visti i dati di vendita.

G. M.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!