Fandango Libri inaugura Extra, prezioso appendice per le narrative

A partire dal 2011 la Fandango Libri ha deciso di impreziosire le sue pubblicazioni con una particolarissima aggiunta. Si tratta, per l’appunto, di un Extra. Le novità di narrativa verranno infatti accompagnate da questo speciale allegato, che potrà essere un racconto, una novella, un romanzo a puntate, una silloge di poesie o un saggio di un altro autore, che sia classico o contemporaneo. In questo senso l’Extra potrà essere costituito anche da un’intervista particolarmente importante rilasciata dallo scrittore in questione o anche, perché no, da fotografie e da ogni tipo di materiale che possa diventare qualcosa di speciale e di unico per il lettore.

L’Extra verrà dunque allegato alla narrativa e si presenterà nella veste di una vera e propria appendice del volume. L’impaginazione su due colonne, poi, servirà a rendere fin da subito chiara la sua entità di micro-rivista. Se si va a ricercare nel passato dell’editoria e delle pubblicazioni, sono da considerarsi un po’ come gli antenati di questa nuova iniziativa di Fandango Libri le storiche appendici ai libri di Urania o ai Gialli Mondadori. L’equivalente odierno si può invece individuare nei contenuti speciali dei cd e dei dvd, che fungono da importante arricchimento per tutti gli appassionati.

La prima uscita che verrà accompagnata dall’Extra sarà XY di Sandro Veronesi, che il 21 ottobre anticipa ed inaugura questa nuova e speciale iniziativa attraverso una delle più celebri novelle di Arrigo BoitoL’alfier nero. Si tratta di un racconto pubblicato nel 1867, dove nella dimensione fantastica e simbolica di una partita di scacchi fra un bianco ed un nero viene messo in evidenza il tema del confronto razziale, argomento che a quei tempi presentava una trattazione sicuramente assai diversa rispetto ad oggi.

Il secondo Extra di Fandango Libri accompagnerà invece I bambini di Dio di Amoreena Winkler, che uscirà a gennaio 2011.

Andrea Camillo