F1, Mercedes pronta a licenziare Michael Schumacher nel 2011

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:48

O migliori o te ne vai“. E’ questo, in estrema sintesi, il pensiero dei vertici della Mercedes GP. Il destinatario? Nientemeno che Michael Schumacher, 7 volte Campione del Mondo tra Benetton e Ferrari, ora in difficoltà nella nuova scuderia tedesca.

Secondo quanto riporta la “Bild”, in Mercedes sono molto delusi dal rendimento del pilota tedesco in questa stagione. Nonostante il contratto triennale, quindi, stanno seriamente pensando di dare il benservito a Schumi già nel 2011. Naturalmente a patto che il Kaiser tedesco non migliori le proprie prestazioni nella prossima stagione.

NESSUN PODIO – D’altra parte i numeri parlano chiaro. E sono impietosi. Quest’anno, in 15 Gran Premi disputati, Schumacher non è mai andato oltre il 4° posto (due volte, in Spagna e in Turchia). Il tutto mentre Nico Rosberg, suo compagno di scuderia, è già salito tre volte sul gradino più basso del podio (Malesia, Cina e Gran Bretagna), e a 4 gare dal termine lo sopravanza in classifica generale di ben 76 punti, 122 contro 46.

LA DELUSIONE DI ROSS BRAWN – Lo stesso Ross Brawn, team principal della Mercedes e grande estimatore di Schumacher dai tempi della Ferrari, ha espresso tutta la sua amarezza per una situazione che non si aspettava: “Sono felice di Nico, ora ci aspettiamo dei progressi da Michael. La cosa migliore per me sarebbe un’alternanza fra i due piloti. Non è positivo che uno dei due sia sempre alle spalle dell’altro“.

In Mercedes la speranza è che la prossima stagione le cose cambino radicalmente: “Sono certo che l’anno prossimo potremo contare su un miglior pacchetto – le parole di Brawn – e che Schumi potrà gestirlo più agevolmente“.

Pier Francesco Caracciolo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!