Amici 10: Luca Jurman contro tutti per il nuovo Marco Carta

Siamo solo all’inizio di “Amici 10” e già la situazione appare difficile. Luca Jurman è appena rientrato nella scuola di Maria De Filippi e, dopo aver combattuto per Marco Carta, in questa edizione non nasconde il suo entusiasmo per alcuni cantanti, in particolar modo per uno degli aspiranti: Daniele Blaquier.

Già nella prima puntata di “Amici” la conduttrice aveva messo in evidenza la particolare situazione del nuovo pupillo di Jurman. Sembra che l’amato vocal coach sia l’unico ad apprezzare le doti del ragazzo, ma a differenza di quanto accaduto in passato, anche Grazia Di Michele lo sostiene, anche se con una semplice sufficienza.

Jurman trova assurdo che un talento come Daniele non sia riuscito ad ottenere subito la maglia da titolare, così alla prima occasione ha lottato affinchè venisse concessa a lui la possibilità di esibirsi davanti alla commissione esterna.

Rudy Zerbi, Maria Grazia Fontana e Dado Parisini avrebbero preferito concedere ad altri la possibilità di ricevere la maglia nera, ognuno di loro punta su un concorrente diverso ed ognuno ha i propri metodi di giudizio, ma alla fine è Luca ad averla spuntata.

Anche se i brani assegnati a Daniele non soddisfano il suo maestro, colpevoli di non mettere in luce le sue doti canore. Infatti, Jurman senza grossi giri di parole accusa tutti di voler mettere il ragazzo in difficoltà, promettendo comunque il massimo del risultato da realizzare in soli due giorni.

Inevitabile l’argomento scontro con Zerbi, che pur non essendo più il presidente della Sony continua a ragionare pensano a prodotti discografici, mentre Luca sottolinea l’importanza dello studio, per lui scopo primario all’interno della scuola.

La commissione esterna deciderà domani se Daniele potrà sedere a pieno titolo tra i banchi o se il suo talento verrà stroncato ancor prima di essere vissuto. Un po’ la stessa ansia che il prof visse con Marco Carta… anche in quella occasione aveva tutti contro.

Stefania Longo