Calciomercato Udinese: viaggio in Brasile per Miranda, Di Natale resta bianconero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:42

Di Natale resterà a Udine. La conferma arriva direttamente dal suo agente, Mauro Carpeggiani, intervistato da Calciomercato.com, che smentisce ognuna delle voci circolate negli ultimi giorni. Si apre nel frattempo il “caso” Sanchez, che strizza l’occhio al Malaga, non escludendo un possibile trasferimento all’estero. Per quanto riguarda la difesa, torna di moda il nome del brasiliano Miranda, più volte accostato a club italiani nel corso degli ultimi anni.

CONFERMA – In estate aveva rifiutato la Juventus, candidandosi come una della più importanti bandiere dell’Udinese e ora Di Natale non vuol sentir parlare di cambiare maglia. Negli ultimi giorni si erano fatti i nomi della Fiorentina, orfana di Jovetic ancora per qualche mese, e dell’Hercules, squadra spagnola neopromossa nella Liga, in cui gioca David Trezeguet, molto probabilmente sponsor dell’attaccante napoletano. Come detto sopra però, l’attaccante bianconero non ne vuol sapere di lasciare il Friuli e a confermarlo ci ha pensato l’agente, Carpeggiani, a Calciomercato.com: “E’ un giocatore dell’Udinese e non c’è altro da dire. L’interesse di Hercules e Fiorentina? Non c’è niente di vero, sono solo rumors”.

DEJA VU Il fatto che il difensore del San Paolo, Miranda, sia oggetto di attenzioni da parte di un club italiano non è cosa nuova. Qualche anno fa ci provò il Milan, che poi però rinunciò e cambiò obbiettivi; l’anno scorso sembrava che Lotito puntasse con decisione al brasiliano, salvo poi lasciare l’opera incompiuta. Ora torna alla carica l’Udinese: avendo dato fiducia incondizionata al tecnico Guidolin, Pozzo non può fare altro che cercare di inserire tasselli che possano rinforzare la rosa. Miranda è indubbiamente un giocatore di spessore, che potrebbe donare stabilità al reparto difensivo friulano, un reparto che dopo la partenza di Felipe non è più riuscito a trovare il giusto assetto. Secondo quanto riportato da Sport.Mediaset, alcuni rappresentanti della società friulana sono in Brasile per trattare col San Paolo, sperando che l’interesse non rimanga tale, ma diventi qualcosa di più concreto.

TUTTO PUO’ SUCCEDERE Sono arrivate un po’ a sorpresa le parole cileno Sanchez, che al quotidiano spagnolo As ha aperto le porte ad una possibile cessione al Malaga: “Malaga? Perhè no! Oggi come oggi, comunque sia, tutte le questioni riguardanti il mio futuro sono nelle mani del mio agente. Non voglio sapere nulla fino a che non sono in fase avanzata”. Sanchez è legato all’Udinese fino al 2014, perciò il patron Pozzo può con tutta calma decidere se e a che condizioni cedere il giovane esterno d’attacco: una vicenda aperta a qualsiasi conclusione.

Alberto Ducci

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!