Tiziano Ferro omosessuale: l’ex fidanzato un collega, Daniel Derio

L’outing di Tiziano Ferro è stata la notizia di gossip di questi ultimi giorni. “Mi voglio innamorare di un uomo”, aveva dichiarato il cantante pop a Vanity Fair. L’intervista ha fatto il giro del mondo. Anche perché il successo di Tiziano Ferro è veramente planetario. L’artista è tra i pochi italiani che sanno farsi apprezzare fuori confine. Tra le altre cose, Tiziano Ferro vive lontano dai riflettori del nostro paese, per l’esattezza a Londra. E la capitale del Regno Unito, si sa, è la città cosmopolita per eccellenza.

Dicevamo comunque del suo outing omosessuale. L’artista, nella sua autobiografia, ha parlato di questo importante aspetto, di come sia maturata la sua decisione di farlo sapere a tutti, partendo dal padre e passando per gli amici più cari. Molti altri sono i problemi che il cantante pop ha dovuto affrontare durante la sua vita. Dal peso eccessivo (era più di 100 chili), all’isolamento, alle fobie: insomma, un’esistenza davvero movimentata, ma che gli è servita a diventare il grande artista che è adesso.

Nessuno può seriamente pensare che il suo outing sia legato a questioni economiche. Tiziano Ferro non c’ha certo guadagnato nulla dire di essere gay. E di sicuro non aveva bisogno di pubblicità, visto che i suoi brani sono sempre stati dei successi, sin da quando è noto al grande pubblico. Semplicemente, il cantante sentiva il bisogno di non tenere nascosto a nessuno questo suo aspetto.

Voglio innamorarmi, dice Tiziano Ferro. E, immancabile, spunta un ex fidanzato. Stando a quanto scrive anche Tiscali, si tratterebbe di Daniel Derio, cantante argentino.”Ero molto attratto, appassionato e ingenuo nel non capire che le persone cambiano – ha dichiarato Derio -. Oggi all’amore di coppia non credo più. Stavo quasi per morire in quella situazione, il dolore della rottura è stato così forte che non ho più voglia di innamorarmi. Ho sofferto molto ma come si dice: cio che non ti uccide ti rende più forte”.

G. M.