Il seno piccolo piace, altro che che bisturi!

Dopo il dilagare di una moda arriva quasi sempre la sua controtendenza a riportare l’equilibrio. Così, dopo il boom del seno prosperoso e chirurgicamente modificato, si fanno largo le taglie small a coppa di champagne.

Le star hollywoodiane hanno inaugurato questa nuova tendenza; mostrano orgogliose il loro seno piccolo e sodo e ricorrono a interventi di mastoplastica riduttiva per tornare alla modesta taglia originale o rimpicciolire quello che Madre Natura aveva elargito con troppa generosità. Sharon Stone, icona della femminilità, ha deciso di rinunciare alle protesi per riavere il suo bel decolté naturale così come Alessia Marcuzzi mentre Vittoria Puccini, sempre alla larga dal bisturi, è considerata una delle più belle attrici italiane nonostante il piccolo seno.

Questa nuova tendenza scoraggia non poco le maggiorate che presto dovranno deporre lo scettro della seduzione in favore delle “piatte”. Il seno prosperoso e modellato dal silicone diventa spesso sinonimo di volgarità, scomodo per fare sport e faticoso per la schiena così, a lungo andare, le donne si pentono della scelta passata e rimpiangono le dimensioni “coppa di champagne”.

Gli stessi chirurgi plastici rivelano che le donne, col tempo, preferiscono un seno piccolo che le faccia apparire più snelle e slanciate. È come se ridurre le dimensioni ringiovanisse la figura femminile mentre il seno prosperoso, quando gli anni iniziano a pesare, rischia di creare l’effetto “morbida massaia”.

Il mondo di internet non ha tardato a far sentire la sua voce; ci sono già dei blog a tema, gruppi dedicati alle donne fiere del loro “flat chested” e si vendono collezioni di biancheria intima extra small.

Ma gli uomini cosa ne pensano? Probabilmente sarà più difficile sradicare dal loro codice genetico la convinzione che il seno troppo abbondante non risulta affatto volgare, per loro sarà sempre un belvedere ma alcune inchieste svolte da importanti cliniche di chirurgia estetica hanno rivelato che agli uomini non dispiace affatto un seno piccolo, purchè sia ben fatto.

Valentina Bauccio