Calciomercato Juventus: si cerca una punta. Maxi Lopez a Gennaio o Dzeko a Giugno?

La Juventus di Del Neri è sempre alla ricerca di un bomber che garantisca un notevole quantitativo di gol. Per questo motivo Marotta si starebbe mettendo al lavoro per regalare all’allenatore juventino questo tipo di giocatore già a Gennaio, acquistando Maxi Lopez dal Catania. Il Dg della Juve però potrebbe decidere di aspettare Giugno, quando potrebbe mettersi d’accordo con Edin Dzeko del Wolfsburg.

L’AFFARE COL CATANIAMaxi Lopez potrebbe arrivare dal Catania con la formula del prestito oneroso. Alla Juve questa formula la conoscono bene, visto che nell’ultimo mercato sono arrivati grazie a questa strategia sia Aquilani che Quagliarella. Il prestito oneroso infatti permetterebbe ai Bianconeri di avere Maxi Lopez sino a Giugno, e di decidere poi col Catania se tenerlo o se ridarlo indietro, venendo così incontro a tutte le richieste della varie parti presenti in gioco.

DIEGO: “DZEKO ALLA JUVE A GIUGNO” – L’arrivo di Edin Dzeko alla Juventus invece sarebbe stato annunciato dall’ex-trequartista brasiliano, ora in forza al Wolfsburg. Nell’edizione odierna di Tuttosport è infatti presente un articolo, che si rifarebbe a delle dichiarazioni rilasciate da Diego al sito beyondthepitch.net. “Dzeko è uno dei migliori attaccanti al mondo– ha dichiarato l’ex-giocatore dei Bianconeri, che poi ha aggiunto –Sarei felice di potergli giocare a fianco a lungo, ma so che Edin ha un’opzione per trasferirsi alla Juve già a Giugno, e penso proprio che andrà a finire in questo modo. Per questo gli auguro ogni fortuna sin da ora“.

COL SALISBURGO IAQUINTA OUT – La Juventus intanto si sta preparando per la gara di Europa League che andrà in scena domani sera contro il Salisburgo. Del Neri ha in mente di dar vita ad un largo turn-over, e per questo potrebbe far rifiatare alcuni protagonisti di questo buon inizio di stagione. In difesa Legrottaglie dovrebbe prendere il posto di Bonucci, mentre a centrocampo dovrebbero giocare Sissoko, Martinez e Pepe al posto di Felipe Melo, Aquilani e Krasic. Rimarrà fuori anche Vincenzo Iaquinta, che in questi giorni ha accusato un problema ad un gluteo, che però potrebbe risolvere prima della trasferta di domenica contro il Bologna. Al suo posto dovrebbe esserci Amauri.

Simone Lo Iacono