Congresso Sel, Ferrero: “Se Vendola vuol governare con Casini, auguri”

Il segretario del Partito della Rifondazione Comunista/Federazione della Sinistra, Paolo Ferrero, commenta le parole di Nichi Vendola ad introduzione del primo congresso di Sel a Firenze.

”E’ del tutto condivisibile – dice Ferrero – l’immagine evocata da Vendola della trasformazione necessaria, ma non credo che quegli obiettivi si possano realizzare con l’Udc”.

”Dobbiamo – dice il segretario del Prc – fare un’alleanza con il Pd ma quanto all’Udc dico: io ho già provato a stare al governo con Mastella, se Vendola vuole provare con Casini auguri…”.

Ferrero indica un’altra strada a Vendola: ”Uniamo la sinistra su quegli obiettivi, proviamo a costruire una sinistra che pesi nel Paese, senza scorciatoie”. L’esempio di tale proposta è la manifestazione organizzata dalla Fiom a Roma a cui ”non c’era il Pd” e che è stata fortemente criticata dall’Udc. ”Se non si riesce a fare opposizione insieme – chiede Ferrero – come possiamo pensare di governare insieme?”.

Dunque, da parte del segretario di Rifondazione Comunista, giunge un netto sì a una ”alleanza per cacciare Berlusconi”, ma nella consapevolezza che ”le differenze non sono scomparse e anzi sono per certi versi più pesanti”.

Raffaele Emiliano