Grey’s Anatomy: anticipazioni e promo episodio 7×05 Almost Grown

GREY’S ANATOMY: ANTICIPAZIONI E PROMO – Eccoci anche questa settimana con le anticipazioni della settima inedita stagione di “Grey’s Anatomy”, in onda sugli schermi statunitensi di Abc. Prima di vedere cosa è successo nel quinto episodio, trasmesso giovedì 21 ottobre, facciamo il punto della situazione: Meredith scopre di avere qualche difficoltà a concepire un bambino e ne parla con Cristina ed April, la quale era con lei nel momento in cui ha abortito durante la tragica sparatoria in cui Derek è rimasto ferito. Nello stesso tempo, la Yang cerca un nuovo appartamento con Owen, ma non sembra molto partecipe della cosa.
Arizona e Callie hanno qualche discussione a causa della presenza un po’ invadente nel loro rapporto di Mark, ma alla fine la dottoressa Robbins capisce che può dare a Sloan una possibilità.
Meredith si mostra molto amichevole con April e le chiede di trasferirsi a casa sua. La cosa, però, infastidisce Lexie, la quale, in un attimo di rabbia, spiega alla sorella di essere gelosa del rapporto che lei e April hanno instaurato e le confessa di aver provato fastidio nel vedere Mark baciare Amy, la sorella di Derek. Meredith, allora, decide di essere sincera con Lexie e le dice che il giorno della sparatoria ha abortito ed April era lì. Inoltre, le dice che sapeva della relazione tra Mark ed Amy, ma credeva che a lei non importasse più niente di lui.
Jackson fa gli occhi dolci a Teddy, solo perché teme di essere licenziato. La Altman, però, scopre il suo piano e gli intima di non farlo più, altrimenti verrebbe licenziato davvero.
Meredith decide che è giunto il momento di fare il test genetico per l’Alzheimer, dal momento che la madre ne era affetta, e chiede a Cristina di farle un prelievo. Quando ne parla con Derek, quest’ultimo le dice che non vuole neanche sapere il risultato, perché qualunque cosa accada non la lascerà mai sola. Cristina, invece, decide di acquistare un appartamento che Owen adora solo per renderlo felice.

Vediamo, adesso, cosa è successo nell’episodio 7×05 Almost Grown: gli specializzandi del quarto anno vengono promossi primari per un giorno dal dottor Webber e ricevono la tipica divisa blu che li identifica come tali. Inoltre, il capo vuole che tutti facciano il loro meglio e diventino indipendenti, dal momento che deve decidere a quale reparto destinare un milione di dollari.
Alex, Mark e Arizona si occupano di un caso particolare di riduzione del seno, ma non su una donna, bensì su un ragazzo adolescente. Jackson e Meredith, invece, hanno a che fare con una paziente di Derek, che ha bisogno di un intervento al cervello, ma Avery si sente svantaggiato, visto che deve guadagnarsi l’intervento “sfidando” la moglie di Shepherd.
Nel frattempo, Teddy, Callie, Mark e Arizona cercano di fare il possibile per impressionare il capo con i loro progetti e ottenere il finanziamento.
Cristina ed April, invece, devono occuparsi di un paziente della Altman con un problema respiratorio. Cristina, però, è ancora bloccata e non riesce a superare il trauma risalente alla sparatoria. Teddy le dice allora di rimettersi in gioco o chiederà al capo di rimandarla a casa.
Subito dopo, Teddy è in riunione dal capo e cerca di convincerlo a dare i soldi a Cardiologia anziché a Neurologia.
Lexie continua a fare su e giù per l’ospedale occupandosi dei casi dei suoi superiori, aumentati dal momento che gli specializzandi del quarto anno sono stati promossi provvisoriamente primari.
E’ il turno di Owen davanti a Webber: il medico cerca di convincere il capo a destinare i soldi alla preparazione di tutti per affrontare in maniera più adeguata le calamità. Mark, invece, punta sul potenziamento del Seattle Grace come centro ustioni. Arizona vorrebbe sviluppare una pratica oncologica pediatrica meno invasiva, mentre Callie propone un nuovo tipo di trapianto. Tutti i medici, però, finiscono con il parlare a Webber dei loro problemi personali.
Meredith perde la sfida contro Avery e lascia che quest’ultimo si occupi dell’intervento sul paziente di Derek, ma, mentre Jackson ha bisogno dell’aiuto di Shepherd, la Grey riesce a fronteggiare un’emergenza e a operare una ragazza per un’emorragia cerebrale completamente da sola.
Dopo aver visto Meredith fare la craniotomia perfettamente, Derek va dal capo e gli chiede di destinare il milione di dollari alla cura contro l’Alzheimer: Meredith ha il talento della madre, ma se dovesse avere anche la sua malattia genetica Shepherd vorrebbe poterla aiutare.
Cristina, finalmente, riesce a sbloccarsi e, di fronte alla Commissione per i trapianti, prende le difese del suo paziente affinché venga messo in lista.
La Baley immagina che il capo non abbia realmente un milione di dollari da destinare a un reparto, ma che abbia lanciato la sfida per creare un po’ di competizione. Webber, però, le dice che le cose potrebbero essere diverse tra qualche settimana e, alla fine, premia l’idea di Hunt.
Meredith non trova le chiavi di casa, Derek le sorride, ma in realtà ha paura.

(Fonte foto: Abc Television Network, via Serietivu.com)

Antonella Gullotti