Probabili formazioni Genoa-Inter: Milito c’è, Chivu resta a Milano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:36

Genoa-Inter è un ricorso storico particolare: l’anno scorso la gara terminò 5 a 0 per la squadra che all’epoca era di Mourinho, e come se non bastasse l’Inter è l’unica grande che il Genoa non è riuscita a battere da quando è tornata in Serie A. Inoltre vedere l’acerrima avversaria di sempre, la Sampdoria, impegnare la squadra campione d’Italia, sicuramente avrà creato grande voglia di ribalta da parte della squadra di Gasperini. Saranno presenti numerose defezioni da un lato e dall’altro, ma si rivedrà sul terreno di gioco Milito, che torna dopo diverse settimane in campo.

GENOA – Gasperini dovrà fare a meno anche di Rudolf, così da non poter schierare il tridente d’attacco che si aspettava. In campo dal primo minuto stasera quindi ci sarà Mattia Destro, che si troverà quindi contro la squadra che ditiene metà del suo cartellino: accanto a lui ci sarà solo Luca Toni, dinanzi al forfait di Sculli, Palladino e Palacio. Convocato Boakye che andrà in panchina insieme a Zuculini e Kaladze: in campo Mesto viene spostato a centrocampo sulla fascia.

Genoa (4-4-2): Eduardo; Chico, Dainelli, Ranocchia, Criscito; Rossi, Milanetto, Rafinha, Mesto; Toni, Destro.
A disposizione: Scarpi, Moretti, Kaladze, Tomovic, Zuculini, Boakye, Modesto. All. Gasperini

Indisponibili: Jankovic (metà novembre), Veloso (inizio novembre), Palacio (metà novembre), Kharja (metà novembre), Sculli (gennaio), Palladino (da valutare)
Diffidati: Rafinha, Dainelli, Milanetto
Squalificati: Nessuno

INTER – Benitez convoca Milito per stasera premiando i grandi sforzi fatti in allenamento dopo l’infortunio occorso nella gara contro il Giappone in nazionale. Perde però Chivu che ha avuto un accentuarsi del dolore alla coscia destra dopo la partita con la Sampdoria: al suo posto giocherà Santon dal primo minuto. Confermate le assenze di Thiago Motta e Mariga, e convocazione sicura per Obi e Biabiany: recupera Mancini dall’infortunio ma Benitez preferisce comunque non convocarlo per la trasferta. Il resto della formazione è la stessa che ha giocato con la Sampdoria domenica sera.

Inter (4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Santon; Zanetti, Cambiasso; Coutinho, Sneijder, Pandev; Eto’o.
A disposizione: Castellazzi, Materazzi, Cordoba, Obi, Muntari, Milito, Biabiany. All. Benitez.

Indisponibili: Chivu (rientro 10ª giornata), Stankovic (rientro 11ª giornata), Mariga (rientro 11ª giornata), Thiago Motta (rientro 12ª giornata), Suazo (rientro 11ª giornata)
Diffidati: Nessuno
Squalificati: Nessuno
Altri: Orlandoni, Rivas, Nwanko, Mancini

Mario Petillo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!