Rugby, Celtic League: ancora una sconfitta per gli Aironi

Ennesima sconfitta, la settima in altrettanti incontri, per gli Aironi in Celtic League: a punire la compagine lombardo-emiliana sono stai i Cardiff Blues, che si sono imposti per 20-3. Ma nella nuova battuta d’arresto subita dalla franchigia azzurra, non tutto è da buttare.

Voglia di riscatto – Dopo la pesante sconfitta subita a Newport, in casa Aironi c’era voglia di spiccare il volo reagendo in maniera decisa. La reazione c’è stata e si sono intravisti sprazzi di bel gioco, purtroppo non concretizzati da Geldenhuys e soci. Buona, soprattutto, la prova del pacchetto di mischia.

La sconfitta – La partita si decide nel primo tempo: un piazzato di Sweeney e le mete di Mustoe (splendida azione iniziata da Lautala e Paterson) e di Williams sanciscono un importante vantaggio per i Blues di Cardiff: solo un piazzato di Mercier permette agli Aironi di segnare punti. Nella seconda frazione, il XV lombardo-emiliano disciplina la fase difensiva ed oppone un’ordinata resistenza (buone le prove di Tebaldi e Toniolatti), scalfita solamente dal calcio di Sweeney, che chiude il discorso sul 20-3 per i gallesi.

Oggi appuntamento per l’altra franchigia italiana presente in Celtic League: la Benetton Treviso affronterà, in casa, il Connacht. Impegno alla portata del XV biancoverde, che potrebbe sfruttare l’occasione per rilanciarsi nelle zone più nobili della classifica.

Edoardo Cozza