Gara di sesso orale: nove donne arrestate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:42

Bizzarra e….originale l’idea di nove donne inglesi che, in Grecia, hanno dato vita ad una gara di sesso orale per poi finire in carcere.

Le esponenti del gentil sesso sono finite dietro le sbarre con l’accusa di  comportamenti osceni dopo aver preso parte all’insolita competizione.

Erano andate sull’isola di Zacinto per trascorrere una vacanza e forse, causa la routine, hanno ben pensato di movimentare una delle loro ultime serate nella terra simbolo delle olimpiadi. Le donne hanno cosi preso parte al singolare concorso e sono state pagate per sfidarsi nel sesso orale sulla spiaggia di Laganas, a sud dell’isola ionica.

In totale dodici gli uomini che hanno partecipato alla competizione, di cui sei di origine greca e sei britannici. Tra questi anche due proprietari di un noto bar. Ad incastrare “l’allegra compagnia” sarebbe stato un video amatoriale girato da uno dei presenti e fatto circolare in internet.

Inutile dire che le autorità competenti hanno prima censurato il video e dopo qualche tempo arrestato i protagonisti del filmino.

Il Daily Mirror è stato uno dei primi tabloid inglesi a dare la notizia e confermare la presenza di un video nel web, precisando che le donne sono state arrestate per prostituzione visto che avrebbero ricevuto in cambio del denaro. Non sono mai stati resi noti i criteri di valutazione della gara e soprattutto chi alla fine abbia vinto.

Nell’intera vicenda ad avere la meglio sono stati gli uomini accusati di incoraggiamento di atti osceni e pagamento in contanti. Un’allegra serata finita decisamente male.

Che alcune isole greche fossero da sempre l’esempio dell’amore libero era noto, ma che si arrivasse a simili gare notturne in spiaggia, ancora no!

A.C.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!