Party di halloween: diciottenne in ospedale dopo mix di droghe

La notte di Halloween è stata davvero un incubo per una diciottenne che ha partecipato ad un party privato a tema organizzato in un locale del litorale romano Ostia.
Il divertimento è andato ben oltre il limite. La ragazza ha assunto un mix di droghe e mentre ballava si è accasciata a terra. Preoccupate le amiche hanno subito chiamato i soccorsi ed è stata  trasportata presso l’ospedale Grassi.
La diciottenne non è in pericolo di vita, ma è stata trattenuta in ospedale per accertamenti. Inoltre, il Commissariato di Ostia e la Divisione Polizia Amministrativa della Questura hanno aperto un’inchiesta per verificare se le autorizzazioni esibite dai gestori del locale e le modalità organizzative della festa fossero in regola. Indagini anche per accertare la provenienza dello stupefacente assunto dalla giovane.
Ma per il locale i guai non sono finiti qua. La stessa notte c’è stata una tentata rapina. Dopo aver portato in ospedale la ragazza, gli agenti sono stati richiamati sul luogo della festa perchè un ragazzo, con evidenti segni di colluttazione e in stato di ebbrezza, ha raccontato di esser stato picchiato da alcuni giovani che hanno cercato di rubargli il portafoglio. Anche su questo episodio sono in corso le indagini per accertare il reale andamento dei fatti.
Una vera notte di orrore per il locale e per i partecipanti al party di Halloween.

Daniela Ciranni