Grande Fratello 11, terza puntata: Ferdinando difende Angelica

Ieri sera la terza puntata del “Grande Fratello 11” non poteva che iniziare con la prima coppia della Casa formata da Ferdinando e Angelica. Durante la scorsa settimana la dichiarazione pubblica del giovane salernitano, le indecisioni della bella romana e la passione scoppiata tra i due la notte di Halloween hanno dato modo alla maggior parte degli inquilini di criticare l’atteggiamento e le scelte di Angelica.

La più agguerrita contro la bella barista è stata sin dall’inizio del “GF 11” Guendalina, lei non crede nella sincerità della sua compagna d’avventura, secondo il suo parere è fin troppo evidente la differenza di comportamento da una settimana all’altra e l’accusa di essersi lasciata andare con Ferdinando al solo scopo di piacere al pubblico.

La tensione tra le due ragazze è alta e la discussione avvenuta nei giorni scorsi in realtà sembra non essersi ancora conclusa. Ferdinando interviene difendendo Angelica e chiedendo sia a Guendalina che a tutti gli altri di non puntare il dito contro la sua bella ma di discuterne con lui, visto che è stato lui a rendere tutto pubblico e a rendere tutti partecipi dei suoi sentimenti.

Secondo il salernitano c’è una buona dose di invidia, emersa anche dalle continue battute della giovane mamma rivolte alla ormai nota gelosia del ragazzo. La discussione è inevitabile e Guendalina appare perfida, interviene Alessia Marcuzzi, che in parte la difende.

La conduttrice aggiunge anche le dichiarazioni di Pietro e Matteo, entrambi convinti che Angelica abbia prima cercato le loro attenzioni e che solo dopo si sia lasciata convincere da Ferdinando.

La biondina è stupita da ciò che sta ascoltando, si siede con gli occhi gonfi di lacrime, mentre Ferdinando le sussurra di non preoccuparsi e le bacia con dolcezza la spalla.

Solo il tempo svelerà la realtà dei sentimenti, ma i suoi occhi sembrano sinceri.

S.L.