Lily Allen ha perso il suo bimbo, per la seconda volta

Lily Allen aveva annunciato di essere in attesa di un bebè appena la scorsa estate, non appena passato l’esame del terzo mese, quando, entusiasta ed euforica, dichiarò anche che avrebbe lasciato per un pò di tempo i tour e lo showbiz per godere dell’attesa del nascituro. Si sarebbe occupata nel frattempo a Londra di abiti nella sua catena di negozi chiamata Lucy In Disguise.

Ma purtroppo il bebè non ce l’ha fatta: Lily Allen ha perso il bimbo che aspettava ormai da sei mesi di gravidanza, avuto con Sam Cooper, cui la donna è legata dall’anno scorso.

Ancora più triste e difficile è la notizia dal momento che si tratta del secondo aborto per la cantante britannica: la popstar anni fa ebbe un primo aborto già durante la sua relazione con Ed Simons dei Chemical Brothers.

Ad annunciare la drammatica notizia il portavoce della Allen, per giustificare l’ assenza della cantante venticinquenne all’evento benefico Grey Goose Character & Cocktails organizzato in collaborazione con la fondazione di Elton John: ‘È con grande tristezza che dobbiamo confermare che Lily Allen e Sam Cooper hanno perso il loro bambino. La coppia chiede di essere rispettata nella propria privacy e di essere lasciata sola in questo momento profondamente luttuoso‘.

La Allen era ricoverata in ospedale già dallo scorso giovedì per aver accusato un forte mal di stomaco, ma dopo due giorni di tentativi i medici non sono riusciti a salvare la gravidanza.

Il portavoce ha aggiunto inoltre che ovviamente la cantante dovrà ‘riposare finchè l’infezione virale non sarebbe stata debellata”. Sperando che la stampa scandalistica riesca a tenersi lontana in questo momento doloroso per la star.

Martina Guastella