Sakineh, le reazioni dal mondo politico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:44

Anche dalla politica arrivano reazioni di contrarietà alla condanna di Sakineh. “Le notizie che da fonti non governative ci giungono da Teheran secondo cui la vita di Sakineh Ashtiani sarebbe in pericolo imminente ci colpiscono profondamente” dicono in una nota congiunta il ministro degli esteri Franco Frattini e ministro per le pari opportunità Mara Carfagna. Nel documento entrambi i politici promettono impegno contro la pena di morte “ovunque e contro chiunque essa venga decretata in quanto punizione lesiva della dignita’ umana è noto a tutti”.

“Il nostro appello non e’ contro l’Iran, ma per la vita di Sakineh come abbiamo manifestato sin dall’inizio della nostra campagna. Un riscontro positivo-continuano i due ministri- da parte iraniana a questa nostra sensibilità’ aiuterebbe quella fiducia reciproca che l’Italia sta cercando di ripristinare con l’Iran malgrado il difficile momento internazionale”. Sakineh Mohammadi Ashtiani verrà condannata domani, aveva detto il Comitato internazionale contro le esecuzioni. Quarantatré anni, detenuta in carcere, è accusata di adulterio e omicidio del marito.

Anche dalle opposizioni arrivano parole per salvarla. “E’ una pena di morte che va in ogni modo scongiurata e tutta la comunità’ internazionale deve sentire la responsabilità’ morale di agire immediatamente” dice Piero Fassino, deputato del Pd. “Chiediamo al governo italiano e all’Unione Europea – dichiara Fassino – di attivarsi in ogni sede e in ogni direzione per salvare la vita della giovane donna”. Stesso appello di Rocco Buttiglione, Udc. “Seguiamo con tristezza e timore le notizie che giungono dall’Iran sulla possibilita’ che Sakineh venga lapidata domani”. “Riteniamo che sia un dovere di ogni credente in Dio essere contro la pena di morte-continua- e in particolare ci appelliamo alle autorita’ iraniane perche’ questo caso cosi’ controverso abbia un esito felice”. Come il Pd chiede al governo di muoversi per convincere l’Iran “a esercitare un atto di umanita’ e di clemenza”.

Matteo Melani

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!