Calciomercato Manchester Utd: Ferguson vuole Marchisio e Sanchez

Sir Alex si appresta a fare la spesa in Italia. Al suo United mancano un pizzico di estro e quantità, ma soprattutto bisogna svecchiare la rosa. Per sopperire a queste “mancanze”, il tecnico scozzese ha rintracciato nel campionato italiano due volti in particolare: Claudio Marchisio e Alexis Sanchez. I due giocatori potrebbero presto ricevere un’offerta per trasferirsi in Inghilterra ed entrambi, per motivazioni diverse, potrebbero accettare volentieri.

United latino – Per quanto riguarda il fantasista cileno dell’Udinese,  il suo procuratore, Fernando Felicevich,  è stato abbastanza chiaro in un’intervista concessa a sport.co.uk:”Lo United lo segue da tempo e potrebbe rappresentare una possibilità per il futuro di Alexis. L’Inter? No, non è vero. Ho letto che ci sarebbe un altro club di Premier League interessato, ma nessuno mi ha cercato. Per quanto mi riguarda ora c’è solamente il Manchester United.” Con queste parole, si chiude l’ipotetica porta che poteva indirizzare ai nerazzurri e si apre il portone dove Sir Alex aspetta a braccia aperte. Sanchez andrebbe a infoltire la colonia sudamericana che da un paio d’anni sta arrivando in maglia rossa.  Oltre al “Nino Maravilia”, la stampa britannica si è anche concentrata sul centrocampista della Juventus.

Erede di Scholes – Marchisio ha le caratteristiche e l’eta per portare una ventata d’aria fresca nel centrocampo dello United. In Inghilterra si dice che Ferguson lo avrebbe indicato come erede di Paul Scholes. Un fattore decisivo, che potrebbe portare il mediano a lasciare Torino, è quello tattico. Con il ritrovato Felipe Melo e il neo arrivato Aquilani sul quale si vuole investire, Del Neri ha sacrificato Marchisio sull’esterno sinistro del suo 4-4-2.Il centrale ha comunque offerto buone prestazioni, ma il ruolo non gli è certo congeniale. Potrebbe preferire lo United dal momento che gli verrebbero consegnate le chiavi del centrocampo. E stando sempre ai giornali inglesi, il primo assalto del club rosso di Manchester potrebbe avvenire già a gennaio. Se non dovesse andare in porto, a giugno ci sarà la seconda offensiva. Una cosa pare certa. Quando lo shamano Ferguson vuole una cosa, raramente non riesce a ottenerla.

Giuseppe Greco