Fiorentina, Frey fa crack: fuori 6 mesi. Anche Montolivo si opera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:58

In casa Fiorentina la sfortuna sembra non finire mai. Oltre ai vari Jovetic, D’Agostino, Cristiano Zanetti, Felipe e Vargas, a partire dalla prossima sfida con il Chievo Sinisa Mihajlovic dovrà rinunciare anche a Sebastien Frey. E non per poco tempo: la prognosi parla di uno stop dai 4 ai 6 mesi.

Attraverso il proprio sito ufficiale, la società viola ha fatto sapere che “gli accertamenti diagnostici hanno evidenziato una lesione subtotale del legamento crociato anteriore del ginocchio non precedentemente operato. Risulta pertanto necessaria la stabilizzazione chirurgica, che verrà specificata nei prossimi giorni. Fino a lunedì l’atleta eseguirà riposo e cure fisioterapiche volte a diminuire l’edema articolare. La prognosi per la ripresa completa dell’attività agonistica varia dai 4 ai 6 mesi, in base al tipo di intervento chirurgico“.

L’infortunio è avvenuto durante la seduta di ieri, quando il portiere francese ha sentito girarsi in modo anomalo il ginocchio ed ha dovuto abbandonare l’allenamento. Come precisato dalla Fiorentina, si tratta dell’articolazione destra e non di quella sinistra, che in passato aveva creato più di un problema a Frey dopo l’incidente in una gara di Coppa Italia, a Torino contro la Juventus.

TOCCA A BORUC – “Non sono abituato a stare in panchina, così sto male. Mi auguro di poter trovare spazio presto: se non gioco, me ne vado“. Lo spazio è arrivato. A partire da domenica prossima, toccherà ad Artur Boruc difendere i pali della Fiorentina. La squadra viola, da questo punto di vista, può stare tranquilla: il polacco è un portiere di sicuro affidamento.

ANCHE MONTOLIVO – Anche Riccardo Montolivo finirà sotto i ferri. Nonostante le numerose ore di fisioterapia, infatti, il dolore alla caviglia rimane troppo forte: ecco perché la prossima settimana il centrocampista della Nazionale volerà in Olanda per farsi operare dal luminare Cornelis Van Dijk. Il rientro in campo è previsto per la metà di gennaio del prossimo anno.

Pier Francesco Caracciolo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!