Grande Fratello 11: volano gli insulti tra Guendalina e Davide

Non c’è pace per Guendalina Tavassi o, forse, sono gli altri concorrenti del “Grande Fratello 11” ad avere compreso che sarà difficile godere di un giorno di tranquillità nella Casa. Dopo avere dichiarato guerra ad Angelica Livraghi e Ferdinando Giordano, la giovane mamma continua a tirare fuori tutto ciò che pensa, ma anche a cambiare facilmente opinione.

Se prima i suoi unici nemici sembravano essere la prima coppietta del “GF 11”, colpevoli di avere sbandierato i loro sentimenti e di essere stati troppo frettolosi nel decidere di innamorarsi, adesso anche Davide Baroncini è entrato nel suo libro nero.

Il catanese non è affatto entusiasta di come si sia svolta la seconda puntata del “Grande Fratello” andata in onda lunedì scorso, non ha gradito che tutte le attenzioni fossero rivolte a ciò che Guendalina pensa di Angelica e ai dubbi sulla realtà dei sentimenti per Ferdinando. Inoltre, l’accusa di vittimismo, sottolineando che lei cerca di intenerire i telespettatori raccontando la sua storia e le difficoltà superate a causa di una gravidanza arrivata troppo presto.

Guendalina reagisce offesa, non pensa di utilizzare sua figlia come argomento per giocare, gli insulti non si contano, anche se i due ragazzi cercano di non superare i limiti. Prova a spiegare che ciò che racconta di se stessa è solo la realtà della sua vita e che se avesse avuto una bella favola da raccontare l’avrebbe fatto volentieri.

Così se fino a qualche ora prima la bella gieffina aveva più volte evidenziato la differenza tra Davide e Ferdinando, adesso sono entrambe persone di cui sparlare.

Baroncini le chiede di evitare di entrare sempre nelle questioni degli altri, ma Guendalina, supportata da Sheila, trova la richiesta assurda: nella Casa i fatti degli altri riguardano tutti e lei ha il diritto di parlarne con chi vuole.

S.L.