Probabili formazioni Milan-Real Madrid: torna Dinho. Ballottaggio Pato-Inzaghi

Stasera alla “Scala del calcio” andrà in scena il derby europeo Milan-Real Madrid. La squadra di Allegri ha bisogno come il pane dei punti nel suo girone per evitare spiacevoli sorprese dall’Ajax. Mourinho farà leva sul suo gruppo ben consolidato e affronterà il match sicuramente con meno tensione. Differente anche il momento delle due squadre: i rossoneri arrivano da una sconfitta interna nel big match con la Juventus; le merengues hanno espugnato 3-1 il campo dell’Hercules di Trezeguet e sono lanciatissimi nella Liga.

MILAN- Allegri per l’importantissima sfida di Champions contro il Real recupera pedine fondamentali come Thiago Silva e Ronaldinho. Il primo affiancherà Nesta in difesa; il secondo è favorito sul connazionale Robinho nel ruolo di trequartista. Torna a disposizione anche il capitano Ambrosini che si accomoderà in panchina. Nelle ultime ore invece sta emergendo un’ipotesi suggestiva: Inzaghi al fianco di Ibrahimovic e Pato in panchina. Al momento il n.7 rossonero sembra essere ancora il favorito, ma non è da escludere l’utilizzo del bomber di coppa Superpippo.

La formazione titolare dovrebbe essere la seguente:

(4-3-1-2): Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Zambrotta; Gattuso, Pirlo, Boateng; Ronaldinho; Ibrahimovic, Pato. A disposizione: Amelia, Papastathopoulos, Antonini, Seedorf, Flamini, Robinho, Inzaghi. Allenatore: Allegri

Indisponibili: Bonera, Oddo

Squalificati: nessuno

Ballottaggio: Pato 70%-Inzaghi 30%

REAL MADRID- Mourinho con la sua classica abilità dialettica mette pressione ad Allegri dichiarando: “Una squadra forte come il Milan può perdere una volta, ma difficilmente lo fa due volte di fila”. L’ex tecnico interista ha meno dubbi e più certezze rispetto al collega rossonero e rispetto alla gara di andata recupera Sergio Ramos sulla fascia destra che giocherà al posto di Arbeloa. In attacco confermatissimo il quartetto Di Maria-Ozil-Ronaldo-Higuain.

La formazione titolare dovrebbe essere la seguente:

(4-2-3-1): Casillas; S.Ramos, Pepe, Carvalho, Marcelo; Xabi Alonso, Khedira; Di Maria, Ozil, C.Ronaldo; Higuain. A disposizione: Dudek, Arbeloa, Albiol, M.Diarra, Granero, Pedro Leon, Benzema. Allenatore: Mourinho.

Indisponibili: Gago, Garay, Kakà

Squalificati: nessuno

Antonio Pellegrino