Calciomercato Juventus: dubbi per la cessione di Amauri, il Bari vuole Legrottaglie

Amauri non lascerà la Juventus. Queste le parole del suo procuratore, convinto che il suo assistito ricopra un ruolo fondamentale nelle gerarchie di Del Neri. Un altro giocatore che accusa una sorta di insoddisfazione è Nicola Legrottaglie, che con Chiellini e Bonucci trova poco spazio e potrebbe lasciare Torino: il Bari sarebbe pronto ad accoglierlo a braccia aperte. Intanto il capitano, Alex Del Piero, non ha ancora posto la sua firma sul rinnovo del contratto, ma il suo procuratore non si dice preoccupato, convinto che ci saranno sviluppi positivi.

PROBLEMA GOL – Nei giorni scorsi La Gazzetta dello Sport aveva sollevato il problema della poca propensione al gol di Amauri, un difetto grave considerato il ruolo del giocatore. Dopo un pre-campionato in cui si guadagnò con merito il posto da titolare, l’italo-brasiliano sembra aver smarrito la confidenza con la rete. Il quotidiano rosa ha parlato addirittura di una sorta di ultimatum che la dirigenza bianconera avrebbe dato all’attaccante: o gol o cessione. Pare che in corso Galileo Ferraris di pazienza non ne abbiano più e che si stia già cercando un sostituto più prolifico. Di altro avviso è Giampiero Pocetta, procuratore di Amauri, intervenuto a “Si gonfia la rete”, su Radio Crc: “L’idea è quella di non cederlo a nessun’altra squadra. Non c’è nessun attrito né con i compagni nè con i tecnici, come invece hanno scritto alcuni giornali”. Quale sia la versione corretta purtroppo non è dato saperlo.

PROBLEMA SPAZIO – La partita giocata (tra l’altro anche degnamente) contro il Milan non è bastata a Nicola Legrottaglie, che ha ben presente quali siano le scelte di Del Neri: prima Chiellini e Bonucci, poi gli altri. Il difensore vorrebbe più spazio e potrebbe dare il suo benestare alla cessione qualora si presentasse un’occasione intressante. Quantomeno suggestiva è l’opzione di un ritorno al Bari, squadra in cui il bianconero è cresciuto, poiché i pugliesi sono alla ricerca di un difensore di esperienza ed affidabilità. In un’intervista al Corriere dello Sport, il Ds barese, Angelozzi, ha ammesso l’interesse: “Dobbiamo prendere un difensore per completare la rosa e stiamo vedendo se c’è la possibilità di prendere quello che vogliamo. Legrottaglie è un ottimo giocatore con le giuste caratteristiche per il gioco di Ventura”.

DEL PIEROIl capitano juventino non ha ancora rinnovato il suo contratto con la Vecchia Signora, ma il fratello-agente chiarisce la situazione: “Per il rinnovo del suo contratto, che scadrà nel 2011, Alessandro è molto sereno, da parte nostra non c’è ancora stata nessuna richiesta di incontrare la società: riteniamo che la Juve abbia altre urgenze. Discuteremo il prolungamento dell’accordo intorno a gennaio”, queste le sue dichiarazioni a Leggo, alle quali però si aggiunge: “Se non rinnoverà? Alex lascerà l’Italia, perché non può immaginarsi con una maglia diversa”. Non si esclude quindi un possibile fallimento della trattativa.

Alberto Ducci