Grande Fratello 11: Ferdinando reagisce male alle provocazioni

Nella Casa del “Grande Fratello 11” il gruppo di Guendalina e i suoi amici sta tentando nelle ultime ore di evitare di parlare di Ferdinando e Angelica. Convinti che la preferenza attribuita loro dal pubblico dipenda dall’eccessiva visibilità di cui la coppietta gode.

E’ evidente che i loro propositi non rispecchiano poi la realtà dei fatti, perché la tentazione è forte e tutto sembra ruotare intorno ai pettegolezzi e ad ogni singolo movimento dei due gieffini innamorati. Se Guendalina ha ormai dichiarato guerra alla bella romana, Pietro non riesce a mandare giù l’idea di dovere essere secondo a Ferdinando. I due ragazzi, anche se in modo diverso, si sentono dei leader, e al momento è il senese il più infastidito per la concorrenza maschile.

Allo stesso modo l’affascinante salernitano non riesce più a mantenere la calma dopo l’ennesima provocazione, e dopo le ultime battutine di Pietro decide che è arrivato il momento di chiarire. Angelica non vorrebbe, conosce il carattere del commesso e sa bene che riesce a passare dalla dolcezza all’aggressività.

Ferdinando raggiunge Pietro in giardino ma non trova una persona disposta a diventargli amico, gli chiede dunque di esporgli il vero problema, ma lui nega di averne e gli suggerisce che non è sempre al centro dell’attenzione.

Il salernitano non si trattiene ed alza la voce, interviene Matteo che gli consiglia di calmarsi perché il suo atteggiamento non è gradito alla maggior parte dei concorrenti. Ferdinando abbassa i toni ed ammette i suoi limiti, ma la rabbia per ciò che lo circonda è più forte della razionalità. Avverte di trovarsi in un ambiente ostile e al momento l’unico rimedio per potersi calmare è bere una camomilla calda.

S.L.