Dal Giappone l’orgia da Guinnes: 500 i partecipanti

Il Guinnes dei primati in fatto di orge arriva dal Giappone.
Circa cinquecento persone si sono riunite per raggiungere in contemporanea un orgasmo. L’azienda Soft on Demand, specializzata nella produzione e promozione di film porno, ha radunato 25o uomini e 250 donne pronte a sfidare uno dei più grandi tabù del sesso.
L’orgia è stata documentata, filmata e ovviamente commentata. Inutile dire che il filmino porno ha avuto immediatamente un boom di richieste da ogni parte del mondo, appena diffusa la notizia. Non c’erano dei parametri specifici per partecipare “all’evento dell’anno”, solo voglia di diverirsi…e non solo!
In fatto di orge è doveroso ricordare che nel 2008, per combattere la crisi o almeno così si diceva, un villaggio turistico del nord est dell’Australia aveva deciso di dedicare un intero mese al “sesso libero”. Ovviamente l’idea ebbe il suo gran successo.
L’anno successivo fu il momento dei “traghetti delle orge” al largo delle coste cipriote. Panna, anguria, banane e quanto altro pare avessero un ruolo fondamentale in questi incontri. Vere e proprie gare sessuali che duravano ore e ore di prestazione. Ovviamente tantissime le richieste per potervi partecipare. Divertimento e cibo erano assicurati.
Che il Giappone fosse “avanti” in quasi tutto lo sapevamo, ma anche in materia di sesso proprio no!
A.C