Deftones e Coheed And Cambria: due concerti a Dicembre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02

I Deftones, dopo la data che si è tenuta a Giugno a Torino, tornano in Italia a Dicembre con due date. La band sarà infatti il 5 Dicembre a Roma (Atlantico, ex Palacisalfa) e il giorno successivo, il 6 a Trezzo sull’Adda (presso il Live Club).

La band, che ha esordito nel panorama musicale internazionale quindici anni fa, è attualmente in tour per promuovere il loro nuovo album intitolato Diamond Eyes, pubblicato in italia il 30 Aprile 2010 ed accolto in maniera positiva dalla critica e dal pubblico.

I Deftones si sono formati nel 1988 a Sacramento e sono considerati tra gli iniziatori del genere nu metal grazie ad album come Around The Fur e White Pony.
L’attuale formazione composta da Chino Moreno (voce e chitarra), Stephen Carpenter (basso), Sergio Vega (basso), Abe Cunningham (batteria) e Frank Delgado (campionatore, tastiere e giradischi) ha realizzato Diamond Eyes dopo aver abbandonato la lavorazione dell’album intitolato Eros, a causa dell’incidente stradale che ha coinvolto Chi Cheng, bassista della band.

Il prezzo del biglietto per le due date è 30 euro (acquistabile sul circuito TicketOne) a cui verrà aggiunto 1€ (al netto dei contributi previsti per legge) che verrà devoluto alla fondazione Chi Ling Special Need Trust, nata in supporto proprio del bassista della band che si trova in coma da oltre due anni a causa di un grave incidente stradale. Sul sito della fondazione è possibile trovare tutti gli aggiornamenti sui progressi di Chi.

Ospiti speciali dei due concerti saranno i Coheed and Cambria, di cui è da pochi mesi stato pubblicato il quinto album registrato in studio intitolato Year of The Black Rainbow.

I Coheed and Cambria, originari di Nyack, Woodstock e Kingston, si sono distinti per l’originalità del loro progetto discografico: i loro album, infatti, raccontano parti diverse di una stessa saga fantasy pubblicata e scritta dal cantante della band Claudio Sanchez, i cui protagonisti sono i personaggi Coheed e Cambria Kilgannon.

Beatrice Pagan

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!