“La Vespa e il cinema”, in mostra un originale e storico connubio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:47

 

E’ stata inaugurata ieri mattina, giorno 5 novembre, nella città di Pontedera in provincia di Pisa una mostra insieme storica ed originale che ripercorre e traccia la storia di un fortunato e quasi poetico connubio  tra il cinema e lo scooter più famoso e celebre di tutto il mondo. Stiamo parlando ovviamente della Vespa e della mostra “La Vespa e il cinema” che avrà luogo al Museo Piaggio per iniziativa della Fondazione Piaggio e con la collaborazione del Centro Multimediale del Cinema. Ad essere presenti all’inaugurazione sono stati anche gli attori Alessandro Gassman e Ugo Dighero.

Roberto Colaninno, presidente oltre che amministratore delegato del Gruppo Piaggio,  ha scritto e raccontato nell’introduzione al catalogo della mostra di come dopo più di sessanta anni dalla sua nascita, la Vespa sia oggi simbolo ed emblema della creatività italiana nel mondo intero ed anche esempio unico ed insuperabile di “immortalità” nella storia di quello che è il design industriale.

Colaninno ha poi aggiunto come lo scooter non sia più soltanto elemento appartenente al mondo della mobilità ma rappresenti anche la storia di un fenomeno che è poi un simbolo del costume globale. Le immagini in mostra al Museo Piaggio offrono in questo modo la possibilità di compiere un vero e proprio viaggio appassionante tra film, fotografie, pubblicità e locandine che hanno al centro un mito senza uguali.

La mostra sarà aperta al pubblico fino alla data del 15 gennaio 2011 con ingresso gratuito e celebrerà raccontando assieme la nascita e l’evoluzione nel tempo del binomio Vespa-cinema mediante l’ausilio di un vasto e variegato patrimonio iconografico e documentale, fruibile grazie a diverse postazioni multimediali oltre che ad una collezione di più di 150 locandine di film ormai divenuti “cult”.

Rossella Lalli

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!