Tokio Hotel: quando la musica regala emozioni

I Tokio Hotel sono ormai conosciuti in tutto il mondo.
Una band che ha fatto appassionare migliaia di ragazze, donne e anche ragazzi , seppur in minoranza.
La loro musica, apparentemente semplice, cela un significato profondo in ogni canzone e in ogni semplice parola dei loro vastissimi testi.
Ogni fan ha un rapporto diverso con i loro idoli.
Alcune li considerano tali, altre invece li stimano e li ammirano.
Punti di riferimento per molti, la sola luce che riesce ad entrare nei giorni più oscuri.
Ho avuto modo di sentire le opionini di alcune fan che conosco, e ognuna, a modo loro, è riuscita e farmi capire ciò che rappresentano i Tokio Hotel nella loro vita e cosa farebbero per loro o cosa hanno già fatto.
Non tutte hanno la possibilità di vederli sempre come altre.
I problemi sono tanti: la locazione del concerto (spesso e volentieri troppo distante dai propri paesi), la negazione dei genitori di poter assistere ad un concerto e via dicendo.
Ma su una cosa sono tutte daccordo: la loro musica regala emozioni.
Vederli live è sempre un colpo al cuore.
Federica dice che assitere ad un loro concerto è un tutt’uno di varie sensazioni: agitazione, ansia , eccitazione.
Cristina afferma di aver vissuto un sogno, di aver fatto parte di una tenera favola.
Luana sostiene che quando sei dentro hai solo voglia di saltare e viverli davvero in ogni minima canzone, in ogni minino gesto.
I ricordi che lasciano dopo un live, Amy, li chiama “lucciole”, perchè la loro luce continua a brillare dentro di lei.
Le cose che farebbero le fan per la propria band preferita sono davvero tante.
C’è chi ha fatto un viaggio nella splendida Parigi, poi Amburgo e altre città al di fuori del nostro paese.
Accamparsi giorni prima fuori dal luogo dove poi si esibiranno; stare ore e ore in pieni, senza bere, ne andare in bagno e rischiare di farsi male in mezzo ad una folla accanita di fan.
Ma tutto questo ripaga sempre e comunque.
Tutto ciò che si passa per loro poi ti ricompensa pienamente.
Oltre alla passione per la musica, i Tokio Hotel hanno avuto un impatto ancora più profondo nella vita di tutte.
Per alcune rappresentano un periodo della loro vita, il migliore, che le sta facendo crescere, fino a trasportarle quasi in un altro mondo.
Luana dice “beh sicuramente rappresentano me. Li seguo da talmente tanto tempo che ormai fanno parte di quello che sono Io, non riesco a pensare diversamente da questo”.
Per Giulia rappresentano la sua salvezza, la fanno stare bene, e questa è la cosa migliore per ogni fan.
Angelica invece dice: “rappresentano quattro ragazzi che hanno raggiunto il loro scopo. Hanno realizzato il loro sogno.
Sono quasi un esempio di vita, ma non sono assolutamente i miei idoli, ne tanto meno posso considerarli tutta la mia vita.
Loro sono stati una fase di passaggio, un amore platonico all’inizio che poi si è trasformato in qualcosa di più semplice.
Li ammiro e li stimo, e resteranno sempre nel mio cuore perchè mi hanno aiutato a crescere”.

Come può una passione far creare legami indissolubili online?
Beh, a quanto pare ci riesce eccome.
Ognuna di loro afferma che grazie ai Tokio Hotel hanno conosciuto persone meravigliose. Ragazze che hanno iniziato a far parte della loro vita.
Non tutte hanno la possibilità di vedersi, perchè si sa che la lontananza è un brutto fattore in ogni tipo di relazione, ma nonostante questo i rapporto riescono a diventare sempre più profondi, e questa è una cosa che accomuna tutte le ragazze a cui ho chiesto.
I Tokio Hotel regalano emozioni diverse per ogni Fan.
Ciò che riescono a trasmettere con le loro canzoni viene assorbito in modo differente da ognuna di noi, ma è proprio questo il bello: l’essere diverse, ma unite da una passione che mai e poi mai potrà svanire.

Angelica Trigila