Papa: sostenere la famiglia in ogni aspetto

Seconda tappa di Benedetto XVI in Spagna. Oggi è la volta di Barcellona, dove dalla Sagrada Familia ha parlato ai migliaia di fedeli. “Da sempre il focolare formato da Gesu’, Maria e Giuseppe e’ stato considerato una scuola di amore, preghiera e lavoro. I patrocinatori di questa chiesa-hadetto il Pontefice- volevano mostrare al mondo l’amore, il lavoro e il servizio vissuti davanti a Dio, cosi’ come li visse la Sacra Famiglia di Nazaret”.

Nell’omelia ha ricordato che la famiglia ha bisogno di sostegno da parte dello Stato. “La Chiesa invoca adeguate misure economiche e sociali affinché’ la donna possa trovare la sua piena realizzazione in casa e nel lavoro, affinché’ l’uomo e la donna che si uniscono in matrimonio e formano una famiglia siano decisamente sostenuti dallo Stato, affinché’ si difenda come sacra e inviolabile la vita dei figli dal momento del loro concepimento, affinché’ la natalità’ sia stimata, valorizzata e sostenuta sul piano giuridico, sociale e legislativo”.

“L’ amore generoso e indissolubile di un uomo e una donna e’ il quadro efficace e il fondamento della vita umana nella sua gestazione, nella sua nascita, nella sua crescita e nel suo termine naturale” ha dichiarato il Papa. Benedicendo la chiesa, ha infine ricordato che il matrimonio fra uomo e donna, non può mutare con il solo progresso del tempo.

Matteo Melani