Ascolti tv sabato 6 novembre: “C’è posta per te” no limits

Il prime time di ieri, sabato 6 novembre, è stato caratterizzato da un’inedita sfida, quella tra Maria De Filippi e il suo inarrestabile “C’è posta per te” e Francesco Facchinetti con un appuntamento speciale del suo “X Factor 4”. Neanche a dirlo, la vittoria è andata per l’ottava volta consecutiva allo show di Canale 5, che con una doppia ospitata in questa edizione dei divertenti Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti ha intrattenuto 5.516.000 telespettatori, share del 26,39%.

Su ascolti peggiori del martedì sera il talent show di Rai Due, giunto al decimo appuntamento, che ha conquistato  con i ragazzi alle prese con le sigle Rai, l’eliminazione di Ruggero e la partecipazione di Lorella Cuccarini, Edoardo Bennato, i Voca People e Max Tortora come ospiti d’eccezione 1.943.000 telespettatori, 9,22% di share.

Le repliche della settima stagione di “Don Matteo”, su Rai Uno, con Terence Hill, Nino Frassica, Simone Montedoro e Natalie Guetta, hanno appassionato 4.020.000 telespettatori, 15,92% di share, nel primo episodio, “Non è uno scherzo”, in cui Don Matteo è alle prese con un gruppo di bulli che hanno preso di mira un ragazzo disabile, e 3.532.000 telespettatori, 17,03% di share, nel secondo, “Numeri primi”, in cui durante le Olimpiadi di Matematica un professore viene ucciso e il sacerdote si trova a indagare sul caso.

“I Fantastici Quattro”, su Italia Uno, diretto da Tim Story, con Ioan Gruffudd, Chris Evans, Jessica Alba e Julian McMahon, la storia tratta dai fumetti Marvel sulle avventure di Mister Fantastic, la Donna Invisibile, la Torcia Umana e la Cosa, ha ottenuto 2.997.000 telespettatori, 12,03% di share.

Su Rai Tre, il programma di divulgazione scientifica “E se domani”, condotto da Alex Zanardi e con ospite l’astrofisica Margherita Hack, ha interessato 1.499.000 telespettatori, 6,35% di share.

“Il rapporto Pelican”, su Retequattro, per la regia di Alan J. Pakula, con Julia Roberts, Denzel Washington, John Lithgow e Sam Sherpard, in cui una studentessa formula una teoria sull’uccisione di due giudici e per questo motivo rischia di essere uccisa a sua volta, ha coinvolto 1.670.000 telespettatori, 7,41% di share.

Infine, “L’ispettore Barnaby” su La7 ha raccolto 652.000 telespettatori, 2,83% di share, come media, nei due episodi in onda.

Antonella Gullotti