Pronostico Serie A 10^Giornata, Udinese-Cagliari

BiondiniSta di fatto che il club friulano, dopo essere stato fanalino di coda, è risalito in ottava posizione, a una lunghezza dal duo Samp/Chievo e a -2 dalla coppia Juve/Napoli.
Reduce da un mese e mezzo di delusioni, il Cagliari nello spazio di 4 giorni si è rilanciato: alla vittoria sul Piacenza in Coppa Italia, i ragazzi di Bisoli hanno aggiunto quella netta e meritata sul Bologna nella prima sfida salvezza della stagione.

Le ultime: Tra i friulani, in grandissima forma, recupera il centrocampista svizzero Abdi. Problemi d’abbondanza in attacco, con Denis (autore di quattro reti in amichevole) favorito nell’affiancare Di Natale. Buon momento anche per il Cagliari, con Bisoli che conferma titolari sia Nainggolan che Nené, autori dei due gol contro il Bologna nell’ultima giornata di campionato. Trauma distorsivo per Sivakov: al suo posto, convocato Magliocchetti.

Dichiarazioni: Reduce dal successo esterno di Bari, l’Udinese di Francesco Guidolin vuole proseguire la propria striscia positiva (quattro vittorie di fila) sfruttando il fattore campo, ma il tecnico di Castelfranco Veneto ha avvertito i suoi sulle insidie del match con i sardi: “Spero di aver saputo stimolare bene i miei ragazzi  –  dichiara l’allenatore presentando la gara – il Cagliari è una squadra diversa da Bari e Palermo per caratteristiche di gioco ed idee, un avversario tosto. Domani sarà molto dura“.

Da due o tre anni stanno facendo campionati importanti e sereni, ciò significa che c’è qualità nell’organico – prosegue Guidolin, elogiando i rossoblù – sono ragazzi che giocano insieme da diverse stagioni, allenati da un tecnico che viene dalla gavetta e ha tanta voglia di arrivare. Sono bene organizzati e hanno valori tecnici importanti. Il Cagliari è costruito bene, con due punte che attaccano la profondità, il miglior trequartista italiano e un centrocampo tecnico, di qualità e quantità. Dovremo essere bravi a metterli in difficoltà con le nostre armi“.

Pronostico Consiglio: Over

Azzardo: X

Fonte: La repubblica

Riccardo Basile