Zuckerberg risponde: ecco l’irriverente parodia di “The Social Network”

Che il film The social network non fosse sceso particolarmente al fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, lo si era capito sin da subito. Il giovane miliardario ha però reagito in modo sportivo e ha sfruttato la sua creatività, dirigendo un piccolo cortometraggio (o, per meglio dire, un trailer) di risposta al film diretto da David Fincher. E una cosa è certa: il senso dell’umorismo a Zuckerberg non manca. Il risultato finale è una parodia che esaspera alcuni punti centrali del film, che il CEO di Facebook sembra suggerire come ingenui e non realistici.

Ecco dunque Zuckerberg che si vanta con le ragazze, mostrando degli incomprensibili codici sorgente; o eccolo anche in vesti da supereroe armato di mitragliatrice, che tenta di proteggere Facebook dai malvagi assaltatori. E poi non mancano i suoi amici – uno degli elementi centrali del film – che lo incitano a lavorare alacremente sul social network, “così dopo possiamo farti causa per milioni di dollari“. In due minuti Zuckerberg ha condensato tutto ciò che del film aveva criticato, usando un mezzo più potente dei comunicati stampa; ossia rispondendo lui stesso con la potente arma cinematografica. Chi di spada ferisce, di spada perisce, insomma.

Il fondatore di Facebook ha scritto, diretto, interpretato, prodotto e montato il corto. E ha scherzato anche su questo: “Ho fatto tutto io, proprio come con Facebook”. Chi ha visto o vedrà il film capirà.

Roberto Del Bove